IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallanuoto, ecco la nuova Rari Nantes: “Gruppo forte, ma ci vorrà del tempo” foto

Savona. Ieri sera, nella Sala Rossa di Palazzo Sisto, la Carisa Rari Nantes Savona 2011/2012 si è svelata alla città. La squadra di pallanuoto cittadina è stata accolta dal sindaco Federico Berruti e dall’assessore allo sport Luca Martino. Quella di ieri è stata anche l’occasione per presentare alcune novità a livello si sponsor per la società savonese che, da quest’anno, saluta l’arrivo del gruppo Demont di Millesimo tra i suoi sostenitori.

In Sala Rossa si è registrato anche il passaggio di consegne tra Claudio Mistrangelo ed il nuovo tecnico Andrea Pisano che avrà il compito di coordinare la prima squadra e il settore giovanile: “Questa è la serata della prima squadra e parlo solo di questo. Un gruppo forte con 8 giocatori di grande qualità ed esperienza, Tony Petrovic è un buon acquisto, magari lo avessi avuto io la scorsa stagione. Si è perso in esperienza e qualità, i giovani sono tutti debuttanti ma è anche giusto fare tre riflessioni. Primo è difficile inserirsi in una squadra che ha vinto la Copa Len e giunta seconda in campionato, secondo ci vuole gradualità per non perdere livello ed è la vera difficoltà. Terzo quando si fa una svolta di politica sociataria non si è così immediati e la Rari negli ultimi anni non l’ha mai fatto. Giorgetti lo abbiamo perso perchè c’erano pressioni sulla piscina. Questa è la verità dei fatti, bisognava tenere una squadra ‘cotta e mangiata’. Adesso arriva questa rivoluzione ma ci vorrà del tempo».

La squadra c’è adesso non resta aspettare per vedere quali possono essere le ambizioni di questa Rari. Uno degli appuntamenti clou sarà l’8 dicembre quando a Savona si disputerà la Supercoppa tra la vincente della Len e quella di Eurolega: Rari-Partizan Belgrado. Sabato, alle 15, invece andrà in scena la prima giornata di A1 per i biancorossi che dovrebbero ritrovare capitan Federico Mistrangelo. Alla “Carlo Zanelli” arriverà il Catania.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.