IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Global Games, brilla l’Italia del futsal: i risultati della terza giornata

Più informazioni su

Brilla l’Italia del futsal (prima nel suo girone), ai quarti di finale Antonio Catalano nel singolare di tennis, ori a go-go per l’Australia nel nuoto, Portogallo primo nella cronometro di ciclismo. Sono queste le indicazioni più significative nel pomeriggio della terza giornata dei Global Games, i Mondiali per disabili intellettivo-relazionali.

Nel futsal (calcio indoor), a Imperia la Nazionale di Enrico Zazzaro realizza il tris e chiude al primo posto il girone A: dopo Australia (19-0) e Portogallo (4-3), anche la Francia (7-5) cade sotto i colpi di Vincenzo Rocco (tripletta), Umberto Troise (doppietta), singole di Luigi Esposito e Aldo Germana. Con questo successo, avviene il passaggio in semifinale dove sabato pomeriggio, alle 15:30, incontrerà il Brasile (oggi vincente contro l’Ungheria per 2-0).

Nel nuoto, a Loano, l’Australia conquista addirittura cinque titoli mondiali con Kara Leo (doppietta nei 50 e 200 stile donne), Kilduff (50 stile uomini), Holland (200 misti donne) e Fowler (200 dorso). Marco Scardoni, diciannovenne di Bressanone allievo di Sabrina Da Col, termina all’ottavo posto la finale dei 200 misti dominati da Chan e Won, entrambi in forza a Hong Kong. Settimo posto per Silvia Corradin (400 misti), ventottenne di Marostica allenata da Alessia Vanzo e Marika Giollo.

A Loano, nei campi del TC, il tennista Antonio Catalano strappa la qualificazione ai quarti di finale, in programma domattina. Cede prima all’austriaco Schwietzer (5-7), batte poi il ceco Herhot (7-5) ed infine l’inglese Styles (6-1). Escono dal tabellone Gabriele Vietti (una vittoria e due sconfitte), Gianluca Frezza e Carlo Brignoni (tre sconfitte). Nessuna azzurra iscritta nel torneo femminile.

Nel basket, al Palazzetto dello Sport di Loano, l’Italia chiude il proprio girone da fanalino di coda. Niente da fare per gli azzurri di capitan Fanelli, travolti anche dal Venezuela con il punteggio di 178-26. Cinquantotto punti per i temibili fratelli Campos e da domani, per l’Italbasket, inizia il torneo di consolazione. Brasile-Giappone finisce 91-34. A Casella, nella 10 chilometri cronometro a squadre di ciclismo, vittoria per il Portogallo su Polonia e Ungheria. Nel tennistavolo, a Varazze, questa mattina l’Italia aveva perso nel doppio al secondo (Marcello Mondello, Massimo Greppi) e primo (Stabile ed Abbate) turno.

Scatta invece alle 10 di questa mattina, al campo Lagorio di Imperia, il programma dell’atletica leggera. Si assegnano i titoli mondiali nei 10.000, 400 ostacoli maschili e femminili, 1500 donne, salto in lungo maschile, lancio del peso maschile e femminile, 5000 donne, marcia 10.000 uomini e 5.000 donne. Nel futsal riposano le prime quattro forze dei gironi in attesa delle semifinali di domani, nel pomeriggio (15:45 e 17:45) ci sono le partite per la definizioni delle finali per il quinto e settimo posto. Dopo le sfide in acqua a Pra’ vinte da Hong Kong, parte il canottaggio indoor al paladamonte di Cogoleto con gare sui 1000 metri (ore 10) e 4×500 (ore 17) al remoergometro. Nel basket inizia il girone di ritorno femminile con Australia-Giappone (ore 11), in campo maschile si scontrano le squadre uscite di scena nei gironi. Nel ciclismo, a Casella alle 14, c’è la gara su strada maschile e femminile. A Loano Antonio Catalano affronta i quarti di finale del singolare di tennis, al via pure i doppi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.