IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fair Play Village: Confagricoltura Liguria partner della Sampdoria

Liguria. Presentato stamane, nella cornice di Palazzo Ducale a Genova, il progetto “Fair Play Village”, ideato dalla Sampdoria.

Il progetto prevede la realizzazione di un “Village” , in occasione delle sei partite di maggior richiamo del campionato di calcio 2011/2012, basato su uno spazio di oltre 500 metri quadrati con lo scopo di creare un contenitore utile a rilanciare l’immagine del calcio come divertimento, promuovere l’immagine della Liguria e di Genova anche attraverso i suoi prodotti e creare un luogo di aggregazione.

Il Village, così concepito, troverà la sua collocazione nella centralissima Piazza della Vittoria a Genova, in occasione, come già ricordato, di sei partite di cartello del campionato in corso. Lo spazio blucerchiato sarà aperto a tutti dalle 11 alle ore 19 con una serie di eventi cadenzati alle diverse ore.

Confagricoltura Liguria gestirà l’area “Food & Beverage” grazie ai prodotti delle sue aziende. “Si tratta di un progetto assolutamente di grande prestigio – ha dichiarato il Presidente di Confagricoltura Liguria Andrea Mansuino – che permette di promuovere le nostre realtà in un contesto non solo di grande visibilità ma, soprattutto, ideato, creato e realizzato per promuovere una sana cultura dello sport e il connubio tra sport e territorio. Il che rilancia in pieno – ha proseguito Mansuino – il concetto di ‘Cultura di essere ConfagriCOLTURA” che ha già animato il nostro spazio nell’ambito della recente Euroflora”.

“Ringrazio la famiglia Garrone e l’intero management della Sampdoria – ha concluso Mansuino – perchè è un’ iniziativa che rinsalda le sinergie con questa storica dinastia dell’imprenditoria genovese e italiana, già avviate in occasione di Euroflora laddove la Divisione Power & Gas della ERG è stata nostro partner”.

Al Direttore regionale di Confagricoltura, Andrea Sampietro, è spettato il compito di snocciolare i dati relativi alla presenza di Confagricoltura Liguria nel “Fair Play Village”. “Oltre 800 litri di vino, 120 litri di olio, 45 chili di prodotti sottolio – ha dichiarato Sampietro – rappresentano i numeri dei prodotti messi a disposizione, di chi verrà al Village, da parte delle nostre aziende”. “Una risposta straordinaria – ha continuato Sampietro – giunta dalle aziende Confagri, da Sarzana a Ventimiglia, partendo da Agritur, Torchiana, Zangani, Ca Lvnae, Buranco, Tenuta La Ghiaia, Cooperativa Cinque Terre, Ferrari, Schiffini, Sommariva, Punta Crena, Enrico Dario, per arrivare a Ponente con A Maccia, Altavia, Poggio dei Gorleri, Armato, Gaiaudo, Santagata, Roi e Gaaci”.

“Un iniziativa – ha concluso Sampietro – che rilancia ulteriormente il forte legame tra il territorio ed i suoi prodotti ma, soprattutto, afferma ancora di più la qualità del nostro vino e del nostro olio”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.