IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Consiglio provinciale, su acqua e depurazione il Pd attacca la maggioranza: “Sono contro i sindaci”

Provincia. “La maggioranza e la giunta Vaccarezza votano contro un ordine del giorno con cui il Pd chiedeva semplicemente che fossero accolte le richieste espresse da tutti i sindaci della nostra provincia (di destra e di sinistra) di modulare le tariffe della depurazione delle acque tenendo conto delle fasce deboli e spostando il peso del prelievo sulle seconde case”. Lo afferma in una nota il gruppo consiliare del Pd al termine del Consiglio provinciale che ha visto una animata discussione.

“Inoltre chiedevamo che la Provincia si attivasse per dotare il territorio di un gestore unico, come prevede espressamente la legge, condizione ineludibile per applicare la tariffa e per scongiurare l’infrazione comunitaria per la mancata realizzazione del depuratore di Villanova. Sorprendentemente la giunta vaccarezza, che ha gia’ gravi responsabilità per i ritardi e la confusione che ci hanno condotto fino a qui su un tema cosi’ rilevante, ha detto no. Dobbiamo riconoscere che se dovessero essere abrogate le Province, i cittadini savonesi non se ne accorgerebbero, visto che la nostra Provincia ha già da tempo abdicato al proprio ruolo” conclude il gruppo del Pd.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.