IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carabinieri Cairo, il nuovo comandante incontra la stampa: “Presenza delle ‘divise’ sul territorio’” foto

Cairo M. Da ieri si è insediato il nuovo comandante della compagnia dei carabinieri di Cairo Montenotte che oggi ha incontrato la stampa.

Si tratta del Tenente Luca Baldi, 43 anni, di origini basso-piemontesi, coniugato e padre di una bimba. In precedenza è stato in servizio presso la tenenza di Cologno Monzese e, come primo incarico da ufficiale, ha comandato il nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Carrara, acquisendo così utile esperienza in svariati settori. Ha frequentato prima le scuole sottufficiali di Velletri e Firenze e poi la scuola ufficiali a Roma. Ha conseguito a pieni voti la laurea in Economia e successivamente la laurea in Scienze dell’amministrazione.

Il nuovo comandante, che conosce già a livello territoriale la Val Bormida viste le sue origini, ha tracciato anche le linee di azione dell’Arma: controllo capillare del territorio e presenza delle ‘divise’ da carabiniere per le strade della Valbormida, meno “servizi interni” e più “servizi esterni”. “La presenza costante serve anche a dare ai cittadini percezione della sicurezza e funge come deterrente per i malintenzionati”, sottolinea il nuovo comandante che ha sostituito il capitano Carlo Caci, che ha assunto il comando del nucleo investigativo di Catanzaro.

“E poi ancora lotta ai furti, che incidono nella popolazione sulla percezione di sicurezza, allo spaccio e traffico di droga e alla guida in stato d’ebbrezza con i ‘fari puntati’ sugli automobilisti indisciplinati: pronti controlli con autovelox ed etilometro sulle arterie di collegamento valbormidesi”, fa sapere Baldi. A dargli il benvenuto via telefono è stato anche il sindaco cairese, Fulvio Briano. A breve inizieranno gli incontri istituzionali.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.