IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Juniores d’Eccellenza: Vado più forte delle avversità

Vado Ligure. Comincia con una vittoria il cammino della squadra Juniores vadese nel nuovo campionato regionale d’Eccellenza. Al Ferruccio Chittolina, i rossoblu, seppur rimaneggiati e in inferiorità numerica per oltre un tempo, sono riusciti a imporsi per 1 – 0 contro i pari età del Castelleto Solferino.

La gara, però, inizia con un brivido per i padroni di casa: dopo appena 1’, infatti, Lippi si libera sulla destra e crossa basso verso il centro dell’area dove Corsi, in spaccata, coglie in pieno la traversa. Scampato il pericolo, i rossoblu guadagnano campo e al 14° trovano il vantaggio: Pelle, imbeccato in profondità da un preciso lancio di Drago, evita il portiere in uscita e sblocca il risultato.

Dopodiché, i vadesi si rendono pericolosi con Cavallone che sfiora i pali della porta avversaria in due circostanze: al 27° con un colpo di testa su angolo di Contatore e al 30° con un pallonetto da posizione ravvicinata. Al 38°, invece, Gia. Persano, da sinistra, pesca Pelle in area di rigore, ma il tiro del numero 9 locale è intercettato da Nicoletti con un ottimo intervento. La parte finale del tempo, per i vadesi, non porta buone notizie. Al 41°, infatti, Gia. Persano riceve il secondo cartellino giallo e i rossoblu, di conseguenza, rimangono in dieci.

Tuttavia, nonostante l’inferiorità numerica, nella ripresa la squadra vadese mantiene il controllo della situazione e in almeno due occasioni sfiora il raddoppio. Al 22°, un tiro-cross di Pelle dalla sinistra è sventato in tuffo da Nicoletti; al 28° Minuto, per pochissimo, non riesce a deviare in porta un cross di Pelle dalla fascia sinistra. Poi, nel finale, è la squadra ospite a farsi sotto nel tentativo di pervenire al pareggio, ma il Vado non si fa sorprendere e conduce in porto una meritata vittoria.

Il Vado, allenato da Giovanni Persano, coadiuvato da Cerrato, ha schierato Rignanese, Tripodi, Stojku, Manitto (s.t. 38° Vitellaro), Rapetti, Contatore, Gia. Persano, Drago (s.t. 17° D’Onghia), Pelle, Murgia, Cavallone (s.t. 20° Minuto); a disposizione Panchetti.

Il Castelletto Solferino di mister Tassi si è presentato in campo con Nicoletti, Saredi, Ielasi, Carlucci (s.t. 36° Bettoni), Celauro, Dittamo, Lippi (s.t. 36° Cazzola), Bottino, Corsi, Beltrami, Noris (s.t. 1° Ciolfi); a disposizione Picca, Mosconi, Bellomo. Ha arbitrato Cirio della sezione di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.