IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Boissano, Olivari: “Nonostante i tagli abbiamo incrementato i servizi per i cittadini”

Boissano. In un momento in cui i tagli agli enti locali rendono difficile la gestione dei servizi, se non la sopravvivenza dei medesimi, il Comune di Boissano, pur dovendo fare i conti con le attuali pesanti riduzioni, in controtendenza e con coraggio ha deciso di incrementare i servizi offerti ai cittadini per venire incontro alle esigenze ed ai bisogni della popolazione” scrive in una nota il primo cittadino, Rita Olivari.

“Quest’anno infatti, dopo la decisione dell'”Istituto Comprensivo Loano – Boissano” di ridurre, suo malgrado, i rientri del tempo curricolare da tre a due, per far fronte ai tagli esso stesso subiti, l’amministrazione comunale ha deliberato di portare da due a tre i pomeriggi del tempo potenziato, garantendo così la copertura settimanale pomeridiana a tutti gli utenti che desiderano usufruirne, senza aumento alcuno dei costi previsti. Il servizio già attivo ormai da undici anni e fiore all’occhiello del Comune di Boissano, offre alle famiglie un supporto importante integrando il tempo scuola con attività organizzate da personale qualificato e scelto, volte a stimolare la crescita intellettiva ed il benessere dei ragazzi”.

“Quest’anno in particolare troveranno collocazione all’interno del tempo potenziato un laboratorio destinato all’approfondimento dello studio e ai compiti, uno musico-espressivo, un laboratorio teatrale ed uno di psicocinetica che avranno come riferimento l’insegnante F. Giusto, l’educatrice S. Ferrara, il prof. C. Massola ed il prof. A. Calligaris. Uno spiegamento di forze altamente qualificato per garantire un elevato livello del servizio offerto del Comune, consapevole del prezioso valore umano su cui lo stesso va a incidere. Come tradizione, anche la mensa scolastica verrà resa disponibile con la preparazione dei pasti da parte di personale comunale all’interno dell’edificio, ove sono stati recentemente ampliati la cucina ed il refettorio. L’orario previsto comprensivo del servizio mensa sara’ dalle ore 12,30 alle 16,00, senza soluzione di continuità con quello curricolare, nei giorni del lunedì, mercoledì e venerdì” prosegue il sindaco Olivari.

“Un nuovo scuolabus più grande del precedente, per il trasporto dei bambini della primaria e dei ragazzi delle medie e laboratori di lingua inglese e psicomotricità, garantiti anche per la scuola dell’infanzia, completano i servizi che il Comune di Boissano offre alle famiglie, destinati alle giovani popolazioni, non dimenticando il “Nido” che ospita 15 bambini dai 18 mesi ai 3 anni, raro esempio sul territorio della Provincia ad essere gestito direttamente dal Comune, anche con personale proprio. Il servizio usufruisce della stessa mensa interna che serve la scuola dell’infanzia e la primaria, così tanto apprezzata dai bambini. Complessivamente, un notevole impegno da mantenere da parte del Comune di Boissano, che ha scelto ancora una volta e a maggior ragione – date le contingenze economiche – di non tagliere sui servizi alla persona, ma anzi di garantirli con più forza a sostegno dei propri cittadini” conclude il sindaco.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.