IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Villani: “Alassio deve avere la stazione ferroviaria”

Alassio. “Il centrodestra alassino ritiene fondamentale, per il futuro turistico della nostra città, di continuare ad avere la stazione ferroviaria ad Alassio”. Lo dichiara in una nota Luca Villani, capogruppo del centro destra in Consiglio comunale. “In un momento in cui è sempre più difficile attirare i turisti, mi sembra paradossale intervenire con una scelta che penalizza l’economia turistica, i nostri residenti, i lavoratori pendolari e gli studenti, che ogni giorno si recano in stazione per usufruire del trasporto ferroviario”.

“Comprendo i timori del Sindaco Avogadro”, prosegue Villani, “per gli eventuali disagi causati dal cantiere per la realizzazione di una nuova stazione ad Alassio, ma credo che le scelte che facciamo oggi debbano essere prese con lungimiranza, con decisioni che siano a lungo termine, valorizzando i benefici futuri piuttosto che il disagio di qualche anno. Inoltre, in campagna elettorale, tutti i candidati Sindaco si erano espressi per un maggiore coinvolgimento dei cittadini nelle scelte cardine per nostro futuro: la stazione è indubbiamente una di quelle e ritengo quindi opportuno che a decidere non debba essere solo chi ha vinto col 36% dei voti, bensì che venga necessariamente coinvolta l’intera cittadinanza, utilizzando ad esempio il metodo del referendum cittadino proposto dal Consigliere Angelo Galtieri”.

Sull’argomento interviene anche Piero Rocca, Segretario della sezione di Alassio della Lega Nord, che dichiara: “Ritengo degno di nota che, dopo la clamorosa e repentina marcia indietro su questioni quali nome del Vice Sindaco, eliminazione della figura del Presidente del Consiglio e diminuzione dei parcheggi a pagamento, Avogadro abbia finalmente deciso di mantenere almeno una delle sue tante promesse elettorali, portando avanti il discorso sulla stazione comprensoriale a Bastia di Albenga, che però non ci vede d’accordo. La Lega Nord di Alassio, a tal proposito inizierà una raccolta firme a favore della permanenza della stazione ferroviaria ad Alassio, portando avanti quanto votato all’unanimità da tutte le parti politiche nella passata amministrazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.