IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La foto dei Lettori di IVG.it

Vado Ligure, maxi bandiera ecologica per l’Unità d’Italia

Più informazioni su

I cittadini vadesi hanno realizzato un tricolore di 80 mq per festeggiare l’Unità d’Italia. Qualcuno avrà pensato ad uno scherzo, altri, forse, all’azione dimostrativa di qualche ambientalista sui generis; si trattava invece della bella iniziativa realizzata da Ri.Crea – centro di riciclaggio creativo – in collaborazione con il Comune di Vado Ligure, Geotea e Parco turistico commerciale Molo 8.44. Una enorme bandiera tricolore da venerdì 24, giorno di San Giovanni, sventola maestosa sul profilo di sud ovest della Torre Marina, il moderno grattacielo del Molo 8.44.

A realizzarla e ad appenderla sino ai piani alti della Torre ormai quasi terminata sono stati i ragazzi di tutte le scuole vadesi coinvolti dalla tenacia e dalla voglia di fare di Sissi Campanella, responsabile di Ri.Crea, che, circa un anno fa, ha avuto l’idea di chiedere ad alunni e genitori di portare ognuno un vecchio pezzo di stoffa rosso o verde della misura di venti centimetri ciascuno. Il 16 marzo ogni classe ha depositato le pezze così raccolte nei contenitori posti nella Sala Giunta del Comune di Vado.

Un tricolore ecologico di 80 mq, alto quattro piani e pesante ben sessanta chili, inaugurato il 10 giugno con cerimonia solenne durante la quale, alla presenza delle autorità cittadine, gli alunni delle scuole hanno cantato i canti della tradizione risorgimentale – dal Va’ pensiero a La bella Gigogin – e simbolicamente adottato alcuni articoli della nostra Costituzione Repubblicana. Adesso la bandiera sventola maestosa sulla Torre Marina di Vado Ligure, in attesa di essere messa a riposo in un grande baule e donata, tra cinquant’anni, agli eredi di questi stessi bimbi che oggi l’hanno creata, per festeggiare con loro i 200 anni della nostra Unità Nazionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.