IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo, il punto dell’assessore Berlangieri: “Segnali di ripresa, ma cala fatturato imprese”

Liguria. “Volendo essere ottimisti, stanno arrivando previsioni stagionali che lasciano intravedere un mantenimento e forse un lieve incremento, soprattutto degli stranieri, rispetto agli arrivi e alle presenze del 2010. L’aspetto però che ci preoccupa di più, guardando il panorama nazionale, è una ulteriore riduzione della capacità di spesa e di conseguenza del fatturato delle imprese ricettive”. Così Angelo Berlangieri, assessore al Turismo della Regione Liguria, fa il punto sull’estate appena cominciata in una pausa della giunta regionale.

“Quest’ultimo aspetto – aggiunge – interessa maggiormente il turismo interno, non è un mistero che oggi gli italiano facciano vacanze sempre più brevi, cercando i prezzi più convenienti. Ma la capacità di spesa dei turisti è in calo anche nei mercati internazionali tradizionali come la Svizzera, la Germania, la Francia, i Paesi Bassi” continua Berlangieri.

“Dato positivo è che la Liguria cresce di più rispetto al resto d’Italia nel movimento turistico internazionale e guadagna posizioni nei confronti dei bacini internazionali dell’offerta come la Germania e la Svizzera, cosa che non accade altrove”. “Un segnale molto importante – conclude l’assessore ligure al turismo – perché mentre c’è un movimento complessivo di incremento dai paesi emergenti, il cosidetto Bric – Brasile, Russia, Cina -, va detto che l’aumento non arriva a coprire sul territorio nazionale il 70% del calo del movimento tedesco. Il fatto che in Liguria, invece, si consolidi si mantenga il movimento forte, quello dei numeri più consistenti e si cominci a vedere qualcosa anche sui nuovi movimenti è un fatto positivo e confortante”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.