IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tripla inaugurazione per il Lions Club albisolese foto

Albisola Superiore. Il Lions Club Albisola Superiore – Albissola Mare “Alba Docilia” fa più belle le Albisole. Nell’arco di meno di 24 ore saranno inaugurate tre opere che andranno ad arricchire il patrimonio artistico dei due Comuni.

Si comincia domani, venerdì 1 luglio, quando alle 18,30, al termine della messa pomeridiana, la Cappella e il gruppo scultoreo del Fonte battesimale dello scultore savonese Antonio Brilla, nella prima cappella laterale sinistra della chiesa di san Nicolò ad Albisola Superiore, saranno ufficialmente “riconsegnati” ai parrocchiani e alla cittadinanza. Merito di un accurato restauro, frutto di un “service” del Lions Albissola Marina – Albisola Superiore “Alba Docilia”, che lo ha finanziato e realizzato assieme alla Fondazione De Mari e alla parrocchia di san Nicolò, con il patrocinio del Comune di Albisola Superiore.

E’ il risultato di un lavoro durato quattro mesi, dal novembre 2010 al marzo scorso, e il “service” Lions, dopo il rilievo, la progettazione dell’intervento e il reperimento dei contributi, si è basato sul lavoro svolto dalle due socie del club, l’architetto Anna Pisani, che ha assunto la direzione dei lavori, e l’architetto Luisa Mezzano, responsabile dei lavori per ciò che riguarda il gruppo scultoreo. L’intervento di restauro sui dipinti murali è stato eseguito da Claudia Maritano. Hanno curato la supervisione dei lavori Massimo Bartoletti della Soprintendenza per i Beni storici, artistici ed etnoantropologici della Liguria e Cristina Pastor della Soprintendenza per i Beni architettonici e paesaggistici della Liguria. Un breve concerto di Dario Caruso anticiperà la presentazione del reastauro.

Sabato 2 luglio, in due momenti diversi, verranno inaugurate le fioriere realizzate da Roberto Giannotti, nell’ambito del “service” Micro & Macro. Si comincerà alle 10,30 ad Albissola Marina con l’opera in ceramica collocata in piazza Lam, davanti all’Ufficio del turismo, quindi la cerimonia proseguirà alle 11,30, in piazza Talian, per presentare l’altra fioriera, quella donata al comune di Albisola Superiore.

Roberto Giannotti ha realizzato le due opera nella Fabbrica Casa Museo G. Mazzotti 1903, mentre le piante che vi sono contenute sono donate dalla Aias (Associazione italiana amatori succulente), sezione Liguria. L’iniziativa, nata con il titolo “Dal Micro dell’oggetto d’uso domestico al Macro dell’arredo urbano”, comprende, in vendita, anche 100 esemplari numerati di fioriere in formato mini, ma della stessa forma, degli stessi colori e in grado di regalare le stesse emozioni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.