IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Traghetti Saremar, continuano le preoccupazioni per i “biglietti-fantasma”

Vado Ligure. Ancora apprensione tra i clienti che hanno acquistato i biglietti per la tratta fra Vado Ligure e Porto Torres con la Saremar, la compagnia di navigazione che ha lanciato soluzioni di viaggio low cost tra Liguria e Sardegna. Dopo i problemi tecnici legati alla prenotazione online dei ticket, gli utenti continuano a lamentare il mancato arrivo dei biglietti virtuali dopo il pagamento con carta di credito.

In molti contestano l’assenza di risposte dal call center della Saremar (peraltro una linea telefonica a pagamento), mentre cresce l’insofferenza per il disservizio. “I tempi di emissione dei biglietti sono di circa tre giorni per cui assicuro che arriveranno via mail come promesso. Il nostro sito è stato invaso dalle richieste e risponderemo a tutte senza problemi. Ci vuole solo un po’ di pazienza, tutto qui” ha cercato di rassicurare Simone Paini, addetto stampa dell’assessorato ai trasporti sardo.

Dall’attivazione in poi del sistema di booking sul sito della compagnia di navigazione della Regione Sardegna, effettivamente il boom di interesse per i titoli di viaggio risparmiosi si è tradotto in una valanga di prenotazioni. I clienti sono costretti a chiamare il centralino per l’assistenza e dopo lunghe messe in attesa, senza riscontro, devono inviare email a specifici indirizzi di posta elettronica per ottenere la copia stampabile dei biglietti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. sudor
    Scritto da sudor

    ….la truffa me la sono presa io quando 3 mesi fa ho prenotato per la Sardegna prima che l’iniziativa Saremar partisse e ho pagato una fortuna!! E questo grazie alla privatizzazione anche dell’aria che si respira e l’amministrazione controllata di Tirrenia (che finirà in mano ai privati)! Avanti così Saremar, unico baluardo allo strozzinaggio privatistico!

  2. Bandito
    Scritto da Bandito

    Non so se i biglietti arriveranno o meno, ma la linea telefonica a pagamento puzza tanto di truffa.