IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Traghetti: alle 19,30 il debutto della rotta Saremar tra Vado Ligure e Porto Torres

Vado Ligure. Partirà questa sera alle 19,30 da Vado Ligure e farà rotta verso Porto Torres la Dimonios: la seconda nave della flotta sarda, che assicurerà i collegamenti tra l’Isola e la Liguria.

Una settimana dopo la partenza dei collegamenti tra Olbia-Golfo Aranci e Civitavecchia, il governatore della Sardegna, Ugo Cappellacci, sottolinea: “Questa è un’iniziativa in difesa del diritto alla mobilità dei sardi, della nostra libertà di impresa e contro la violazione delle regole del mercato”.

Quasi 18 mila i biglietti venduti sinora dalla Saremar, la compagnia di navigazione controllata dalla Regione. Cappellacci ricorda i passaggi fondamentali che hanno portato al varo della flotta dei Quattro Mori. “Nel mese di gennaio la Giunta regionale ha inviato una prima segnalazione all’Antitrust contro il caro traghetti. Poiché ogni tentativo di dialogo si è rivelato inutile, nel mese di aprile abbiamo inviato un ricorso all’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato, che ora sta svolgendo l’istruttoria, e abbiamo deciso di assicurare i collegamenti con la Saremar, società di proprietà della Regione”.

“Un cittadino di Roma, di Milano o Torino si ribellerebbe, se chiudessero un’autostrada o se vi fosse un aumento spropositato dei prezzi. A maggior ragione – chiarisce Cappellacci – noi sardi non possiamo tollerare che qualcuno possa interdire al nostro popolo il mare e il cielo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.