IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Teatro Chiabrera: concerto dell’Orchestra Sinfonica savonese

Savona. Il 23 giugno alle 21 al Teatro Chiabrera un grande appuntamento con l’Orchestra Sinfonica di Savona che propone un concerto lirico-sinfonico diretto da Pietro Borgonovo (direttore della Gog), con il giovane soprano nigeriano Omo Bello.

Vincitrice del Premio Luciano Pavarotti Giovani nel 2010, Omo Bello si è subito fatta apprezzare per le non comuni capacità vocali. Ha iniziato gli studi al Centre d’Etudes Supérieures de Musique et de Danse di Toulouse con Anne Fondeville-Bleuse and Robert Gonnella e, nel 2007, è stata ammessa al Conservatorio di Parigi. Perfezionatasi con i massimi nomi della vocalità, è specialista di ruoli mozartiani ma ha un repertorio che spazia fino alla musica del nostro tempo.

Il concerto del 23 giugno propone musiche di Schubert, Beethoven e di Mozart. Del primo sarà eseguita l’Ouverture ‘Nello stile italiano’; di Beethoven la Prima Sinfonia in do maggiore, op. 21. Sulle note di Mozart, invece, Omo Bello, spiegherà la sua maestria interpretativa, in programma le due Arie per soprano e orchestra “Vado, ma dove” e “Bella mia fiamma, addio”; dal Don Giovanni, la Scena ed Aria “In quali eccessi… Mi tradì quell’alma ingrata”. Da quest’anno l’Orchestra Sinfonica di Savona propone al suo pubblico un’unica tessera associativa annuale che consente di seguire gratuitamente tutti i concerti proposti nell’arco dell’anno dalla Sinfonica savonese, oltre alle iniziative particolaripensate solo per i soci. E’ ancora possibile associarsi all’Orchestra recandosi presso la Segreteria dell’Orchestra Sinfonica di Savona, al Teatro Chiabrera.

Per i non associati che volessero assistere al concerto, i biglietti saranno disponibili lo stesso giorno del concerto, al botteghino del Teatro Chiabrera, dalle 10 alle 12, dalle 16 alle 19 e un’ora prima dello spettacolo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.