IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, Ugo Ghione: “Uno spreco l’illuminazione della galleria di corso Mazzini” foto

Savona. “Spegni lo spreco, accendi lo sviluppo” è il titolo di una mostra portata a Savona su iniziativa di Labter e comune di Savona. “Come non essere d’accordo con un titolo del genere? – dichiara Ugo Ghione, segretario provinciale della Nuova Destra Savonese -. Ma ironia della sorte la mostra si svolge al Priamar proprio a due passi dalla ‘nuova’ galleria di corso Mazzini, un vero e proprio monumento allo spreco”.

“Per la sola illuminazione si spendono 83 mila euro l’anno – sottolinea Ghione -, così ha dichiarato lo stesso sindaco in un recente dibattito in campagna elettorale. Centinaia di lampade alogene illuminano a giorno la galleria. Perché non si sono usate lampade a
basso consumo? O addirittura una illuminazione a led? Se andate a vederla e troverete un’altra particolarità, infatti mentre la parte verso la città è illuminata con centinaia lampade nella parte verso il porto ve ne sono poche decine. Perché si è scelto di illuminare in maniera così diversa i due tratti della galleria?”.

“Se poi andate la notte farete un’altra scoperta – prosegue Ghione -. La maggior parte delle lampade appena fa buio vengono spente. Siccome a pensar male si fa peccato ma spesso si indovina l’ultima domanda che mi pongo è la seguente: è solo spreco di denaro pubblico o c’è dell’altro? Tenendo presente che gli impianti di illuminazione che si installano in una città come Savona non sono certo pochi il problema è tutt’altro che irrilevante”.

Nelle foto l’illuminazione dei due tratti di galleria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.