IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona Synchro Open, seconda giornata: nel Solo guida Linda Cerruti

Savona. Seconda giornata di gare alla piscina Zanelli, sede della prima edizione del Savona Synchro Open. Dopo gli obbligatori di ieri, oggi in scaletta i programmi liberi che hanno dato il via anche agli Assoluti estivi.

Subito bel balzo in avanti delle italiane con la Squadra: dando sfogo a tutte le loro qualità e si sono imposte con il punteggio di 93,075. Secondo il Canada con 91,350 punti, compagine che ieri aveva preceduto le azzurre nel programma tecnico per 0,25 punti. Elisa Bozzo, Camilla Cattaneo, Costanza Fiorentini, Manila Flamini, Mariangela Perrupato, Benedetta Re, Sara Sgarzi, Giulia Lapi (riserve Francesca Deidda, Beatrice Callegari, Cristina Tempera) hanno dato vita ad un esercizio coinvolgente che ha trascinato il pubblico numeroso sulle tribune della piscina, con il ritmo tribale del gruppo X-Ray Dog e le note della canzone “Dog Eat Dog”.

Al terzo posto c’è il Brasile con 86,951, seguito da Guangdong con 85,751, Messico con 85,226. Nella classifica combinata (esercizio tecnico più libero), italiane in vetta a 91,851 punti, davanti al Canada secondo con 91,113 punti.

Tra le società, che effettuano solo l’esercizio libero, in testa le padroni di casa della Rari Nantes Savona (Giulia Canepa, Arianna Pascucci, Domiziana Cavanna, Elisabetta Marciante, Virginia Piccone Casa, Giorgia Terragni, Linda Cerruti, Costanza Ferro) con 84.900 punti. Seconda piazza per l’Aurelia Nuoto Unicusano con 84,363; terza la All Swim con 83,201; quarta la Veneto Banca Montebelluna con 81,438; poi Sincro Seregno con 80,613, Busto Nuoto con 80,350, Plebiscito Padova con 77,125 e via via tutte le altre.

Visibilmente soddisfatta Roberta Farinelli, ex nazionale e tecnico federale della Squadra, che dichiara: “Negli elementi liberi ci esprimiamo sicuramente meglio. Oggi sono andate bene le spinte, l’energia e gli spostamenti in acqua. C’è ancora da migliorare la pulizia e il sincronismo dell’ultima parte ma sono soddisfatta e credo che per domani, e in ottica iridata, ci siano tutte possibilità per crescere e far meglio. Stiamo lavorando duro anche nel programma tecnico, per limare i nostri difetti; i nuovi punteggi si sono abbassati perchè è cambiato il sistema di assegnazione: ora è molto più specifico e vengono giudicati molti più elementi, quindi bisogna perfezionare tutti gli aspetti dell’esercizio. In ottica iridata sono fiduciosa sulle nostre qualità e la nostra capacità di crescita”.

Nel Solo, guida la classifica Linda Cerruti (Rari Nantes Savona) con 89,101 punti, davanti alla brasiliana Giovana Stephan (prima tra le nazionali) che ha chiuso con 85,951. Chiude il podio provvisorio Sofia Scanziani (Sincro Seregno) con 84,713 punti. Quarta Federica Sala del Sincro Seregno, quinta l’altra savonese Federica Ferro con 81,488 punti. Sono classificate 27 atlete.

In serata, dalle 19, in programma i preliminari del Libero Combinato. Scendono in vasca per l’Italia le otto azzurre del mattino insieme a Cristina Tempera e Beatrice Callegari, che danzeranno sulle note del film “Il Codice da Vinci”. Domani in programma le prime finali con il Solo alle 15,30 e il Libero Combinato dalle 19.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.