IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, spacciatore bloccato in via Nazionale Piemonte. A Ceva funghi allucinogeni e piantagione di marijuana

Savona. E’ finito nella rete di normali controlli della guardia di finanza ed è stato arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. Si tratta di Simone Bonvissuto, 33 anni, che la sera di domenica scorsa si aggirava in auto in via Nazionale Piemonte, a Savona, con fare sospetto. Gli uomini delle fiamme gialle lo hanno fermato e perquisito, trovando 6 grammi di marijuana e 7 grammi di cocaina. Per lo spacciatore, domattina, è fissato l’interrogatorio di convalida di fronte al gip Fiorenza Giorgi.

Le indagini della finanza non si sono però limitate al caso di Bonvissuto. Dal pusher, infatti, le forze dell’ordine sono risalite al fornitore della droga: un quarantenne di Ceva, Stefano Pietraroia, che hanno raggiunto presso la sua abitazione. Nella casa è stato rinvenuto mezzo chilo di funghi allucinogeni e una coltivazione domestica di marijuana, con 24 piante. Il tutto è stato avviato a sequestro insieme ad un bilancino di precisione e ad una macchinetta tritafoglie. Del quarantenne, associato alla casa circondariale di Mondovì, si sta occupando per competenza la Procura di Cuneo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.