IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, ruba occhiali da sole per 1700 euro: tunisino patteggia 6 mesi

Savona. Sei mesi di reclusione e 600 euro di multa. E’ questa la pena (sospesa) patteggiata questa mattina, in tribunale a Savona, da Ahmed Othmani, un tunisino di 25 anni, arrivato in Italia con i recenti sbarchi a Lampedusa, che ieri, intorno alle 18, è finito in manette per un furto all’Ipercoop di Savona. Il giovane, processato per direttissima, secondo quanto ricostruito dalla polizia, con un complice che è poi fuggito, ha rubato degli occhiali da sole di marca (per un valore di 1700 euro circa), oltre a confezioni di calze e profumi.

Othmani era però stato bloccato dai vigilanti che lo avevano poi consegnato alla polizia. Questa mattina il processo per direttissima: il giudice non ha comunque revocato il permesso di soggiorno per motivi umanitari al tunisino che potrà quindi restare in Italia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Eva
    Scritto da Eva

    Concordo con tutti voi..E’ vergognoso che il delinquente non sia stato rispedito a casa sua!!! E’ un tacito invito a tutti gli altri “profughi” a delinquere tranquillamente . Ma e’ una Giustizia…. quella Italiana???

  2. lui la plume
    Scritto da lui la plume

    Vi sono gruppi di pensiero strani ….
    non si rendono conto che fare i buoni e’ un danno ….
    specie per i deboli …. quelli che non capiscono …
    per cultura o per aver vissuto senza regole ..
    che bisogna comportarsi bene ….
    .
    Una correzione “forte” all’inizio di una carriera delittuosa puo’ redimere ….
    una condanna di questo tipo …. e’ assurda.
    .
    Fra l’altro … che senso ha dare una multa … a chi non ha un quattrino?
    E’ solo un invito a “procurarsi” quei quattrini (senza farsi beccare questa volta) per pagare la multa.
    .
    Bisogna trovare dei lavori da far fare a chi non ha lavoro …..
    Anche un po’ faticosetti
    (i lavori forzati sono stati aboliti in passato … in una delle tante conferenze di Ginevra ….. molte direttive vengono spesso ignorate ….)
    nel 2011 non e’ che un lavoro “forzato” o volontario debba essere disumano …….
    in sei mesi di “lavoro” onesto si puo’ imparare a comportarsi correttamente
    ed a diventare un buon cittadino …… in una qualsiasi nazione.
    .

  3. Bandito
    Scritto da Bandito

    Fantastico, se sei un tunisino puoi rubare e non ti fanno niente, adesso sto’ stronzo avrà chiamato casa e avrà detto: venite, qui tutto è concesso, è il paese dei balocchi.

  4. Belan
    Scritto da Belan

    Ma ci rendiamo conto?
    Pena sospesa e permesso di soggiorno NON revocato per motivi umanitari!!

    Dove sono quelli che commentavano che erano brava gente?
    E i giudici che fanno? Allora è concesso rubare a tutti? Solo una sgridata?

    Ma qua stiamo proprio degenerando!!! VERGOGNA!