IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, pulizia dei detriti sull’arenile: intervento straordinario di ATA

Più informazioni su

Savona. L’assessore all’ambiente del Comune di Savona Jorg Costantino, in merito alle tempestive azioni intraprese in questi giorni a difesa degli arenili savonesi sottolinea: “Proseguono a pieno ritmo i lavori di sgombero, attivati da ATA e Comune di Savona, dei detriti provenienti dall’esondazione dell’Entella che da sabato scorso hanno letteralmente invaso il litorale savonese. L’ATA si è attivata dalle ore 17 di sabato 11 giugno, nonostante non fosse arrivato dalle autorità preposte alcuna informativa di preavviso dell’eccezionale quantità di detriti legnosi in arrivo, tronchi e rami di ogni dimensione, provenienti dal Levante ligure. Dopo un primo sopralluogo e vista la situazione, con molto materiale già spiaggiato ed altrettanto in arrivo, si è provveduto alle 19,00 ad un primo intervento sull’arenile di Zinola dove la quantità dei detriti impediva di fatto di raggiungere il mare attraverso la spiaggia”.

“Fra le 19 e la mezzanotte è stato allertato il personale per l’intervento straordinario previsto per la domenica mattina, iniziato a partire dalle ore 6 – prosegue l’assessore Costantino -. E’ stata impiegata una pala cingolata sulla spiaggia di Zinola; nel tratto tra il molo di via Cimarosa e i cantieri Solimano sono state impiegati un’altra pala cingolata e un trattore con benna sollevatrice; fra il molo di via Cimarosa e la Fortezza del Priamar, tra le zone più colpite, dove i gestori dei bagni marini al pari di altre zone avevano già provveduto all’accumulo dei materiali, sono stati impiegati un miniescavatore munito di benna e un trattore con rimorchio agricolo adatto a muoversi sulla sabbia. Il lavoro è stato portato avanti sino alle ore 20,00, tenendo presente inoltre la contemporanea presenza dei bagnanti sulle spiagge. Tra la mezzanotte e le due è stato effettuato un primo sgombero di materiali, attività che proseguirà per tutta la settimana per la grande quantità di detriti da rimuovere. Vista l’eccezionalità della situazione, in accordo con il Comune, è stato deciso di intervenire sia sulle aree pubbliche di pertinenza che su quelle private. Questa mattina ATA ha ripreso l’intervento con una pala cingolata nell’area compresa tra i cantieri Solimano e la spiaggia di Zinola, mentre nel pomeriggio proseguono i lavori nel tratto tra la foce del Letimbro e il Priamar, con gli stessi mezzi utilizzati nella giornata di domenica. Oltre a queste azioni entro la settimana è previsto un ulteriore intervento di pulizia nella spiaggia della Margonara, che da quest’anno rientra nel servizio di pulizia delle spiagge libere del territorio comunale savonese”.

A questo proposito l’assessore Jorg Costantino sottolinea: “Con queste azioni l’amministrazione comunale insieme ad Ata intende sostenere con la massima attenzione e tempestività la cura e la manutenzione delle spiagge savonesi, viste nel loro insieme come patrimonio di tutta la città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.