IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, proteste per i tagli al serale: “Perché ai diurni sono concesse classi con meno di 22 alunni e a noi no?”

Più informazioni su

Savona. Ancora proteste da parte degli alunni delle serali di Savona. Stavolta a dire la sua è una studentessa della classe quarta dell’Itis, Claudia, che spiega: “Da fonte sindacale (Gianni Cazzola, segretario provinciale della Flc Cgil) abbiamo saputo che all’Itis non è stata concessa la classe 4a in quanto gli scritti sono solo 20 e non 22 come indicato sulla circolare per la formazione delle classi”.

“Nonostante questa disposizione, siamo a conoscenza che nella sola provincia di Savona sono decine le classi quarte delle scuole secondarie superiori che non raggiungono il numero di 22 allievi, per cui chiediamo che ci venga spiegata la ragione per cui ad un corso diurno viene data la classe anche con meno di 22 allievi e al serale no!” conclude Claudia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.