IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, nascondevano più di 50 kg di droga in garage: la polizia incastra 2 pusher, sequestrati hashish e cocaina

Savona. Più di cinquanta chili di droga sequestrati e due persone arrestate. E’ questo il bilancio dell’ennesima operazione della Squadra Mobile di Savona che ha stroncato un importante giro di spaccio che ruotava intorno al quartiere Legino di Savona. In manette sono finiti due incensurati, Salvatore Novara, 38 anni, e Saverio Carlino, di 31, entrambi residenti nella città della Torretta. I due nascondevano un vero e proprio arsenale di droga: 50 chilogrammi di hashish, 1 chilo di cocaina pura in pani (che tagliata avrebbe permesso di ricavare circa 4 chili di sostanza) e, per finire, altri 2 etti di marijuana.

Parte della sostanza era nascosta in un passeggino che Carlino teneva nel suo garage, il resto in una cantina. Al momento dell’arresto, ieri, nella tarda serata, l’uomo agli agenti che gli chiedevano dove stesse andando ha infatti risposto che stava solo scendendo in garage per prendere il passeggino. Per lui ovviamente nessun giro al parco con il bambino ma solo le manette ai polsi ed una corsa in Questura. La droga sequestrata alla coppia ha un valore commerciale altissimo, di centinaia di migliaia di euro (una volta immessa sul mercato si parla di circa 200 mila euro). E’ stato ancora una volta il fiuto del vice commissario Marchianò e dell’ispettore capo Saettone, coordinati dal vice Questore aggiunto Rosalba Garello, a permettere di stroncare l’attività dei due pusher che ora sono accusati di detenzione a fini di spaccio e traffico di ingenti quantità di sostanze stupefacenti. Lo strano viavai nel quartiere savonese, che non è passato inosservato agli occhi degli investigatori, ha permesso di dare il “là” all’operazione.

Il capo di Gabinetto Massimo Molinari e il Questore Vittorino Grillo hanno espresso grande soddisfazione per questa operazione della Squadra Mobile, che è frutto dell’intensificazione dei servizi di prevenzione disposti in occasione del periodo estivo proprio dal Questore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. manu74
    Scritto da manu74

    (200 mila euro???)Non conosco le quotazioni dello stupefacente ma sembra molto poco per piu’ di mezzo quintale di droga!!! in ogni caso…a lavorare!!!anzi, in galera furboni!!!!!!!!!!!