IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, mamma rinviata a giudizio per lesioni sul figlio di 4 anni e mezzo

Savona. L’ex marito l’aveva denunciata per alcuni episodi in cui avrebbe maltrattato il loro bambino. Una mamma di 35 anni, A.M., di origini ecuadoriane, commerciante savonese, era così stata accusata di maltrattamenti e lesioni verso il figlio che all’epoca dei fatti aveva 4 anni e mezzo. Questa mattina il giudice dell’udienza preliminare Emilio Fois ha deciso di rinviare a giudizio la donna ma solo per l’accusa di lesioni. E’ stato infatti accertato che non ci fossero episodi continui di maltrattamenti, ma che solo una volta, nell’agosto del 2009, era capitato che la mamma sgridasse il suo bimbo procurandogli delle lesioni con prognosi inferiore ai 20 giorni.

La donna, assistita dall’avvocato Claudio Marchisio, dovrà quindi rispondere davanti al giudice di lesioni. Il processo a suo carico prenderà il via il prossimo 22 settembre in tribunale a Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Belan
    Scritto da Belan

    Certo che provocare al proprio figlio lesioni guaribili in 20 giorni , non è certo un “semplice rimprovero” ….per lo piu’ ad un bimbo di 4 anni e mezzo…….

    Un bel po’ di galera non guasta!
    I BAMBINI NON SI TOCCANO!!! Punto e basta!