IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savate combat 1° serie: la savonese Elisa Picollo accede alla finale mondiale

Savona. Si sono svolte venerdì 10 e sabato 11 giugno le semifinali dei campionati del Mondo di savate combat 1° serie, maschili e femminili, nel centro sportivo Vismara a Pieve Emanuele.

La squadra nazionale italiana, seppur numerosa e preparata, quest’anno non è riuscita ad avere la meglio. Gli azzurri hanno combattuto con il cuore e molto sacrificio contro i numerosi atleti di tutte le altre rappresentative nazionali, accorsi per guadagnare la prestigiosa finale mondiale, tra le quali Giappone, Marocco, Russia, Serbia, Croazia, Francia, Slovenia, eccetera.

Alla fine del torneo, svoltosi nell’arco di due giornate, gli italiani sono stati quasi tutti eliminati. L’unica a spuntare la finale è la stata la savonese Elisa Picollo, portacolori del team Kick Boxing Savate Savona del maestro Andrea Scaramozzino. L’atleta dovrà ora disputare la finale dei meno 48 kg contro l’atleta della nazionale Francese Elodie Bermudez Parra.

“Siamo molto soddisfatti per questo risultato – dichiara Andrea Scaramozzino -. Il nostro intento ora è quello di voler regalare questa finale alla Liguria, provando ad organizzarla noi stessi a Savona o Vado Ligure, permettendo così alla nostra atleta di disputare ‘in casa’ questo importantissimo match”.

“Per organizzare un costosissimo incontro quale questa finale dei Mondiali – prosegue Scaramozzino – necessitiamo nell’aiuto del Comune o di grandi sponsor che possano sostenere l’organizzazione di questo evento. Sarebbe il primo nel suo genere a Savona o dintorni. La data dell’importante galà per il momento è ancora da definirsi; sarà pubblicata quanto prima”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.