IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sara Vaggi all’Ata, Berruti: “Per noi non c’è incompatibilità”

Più informazioni su

Savona. La nomina di Sara Vaggi alla presidenza dell’ATA non sarebbe in pericolo. A dirlo l’azionista di maggioranza della società, ovvero il sindaco di Savona, Federico Berruti: “La norma è recentissima, per questo abbiamo chiesto un parere al segretario generale del comune. L’interpretazione che viene data alla legge ci ha confermato che la nomina a consigliere si completa con il primo consiglio comunale, e per questo non esiste nessun vizio di incompatibilità”.

“Quindi nessun rischio che Sara Vaggi non possa ricoprire tale ruolo e confermo quindi che sarà il suo il nome indicato dal comune di Savona come presidente della municipalizzata” ha concluso Berruti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. james bond
    Scritto da james bond

    Il problema è superato… Votando si ai referendum sull’acqua i pecoroni strumentalizzati dalla sinistra hanno fatto decadere anche la norma che riguardava la Vaggi… Ora il posto ben pagato per decine di migliaia di raccomandati e/o trombati è assicurato! Nomine per raccomandazioni politiche avanti tutta…grazie ai SI al referendum!!! Bravi!

  2. Scritto da angelo siccardi

    Sara Vaggi, martedì ha dato le dimissioni da Consigliere e quindi non dovrebbero esserci problemi per la nomina. Comunque meglio la sua nomina all’Ata e quella della ragazzina Di padova ad assessore

  3. Scritto da mamma critica

    sedere sul careghino persona con esperienza nel settore no, vero?
    la signora Vaggi si dice sia donna in gamba, molto esperta nel sociale e nelle tematiche di una coop come il faggio, cosa ne puo’ sapere di ATA? come puo imparare e gestire un posto cosi di responsabilita? improvvisando?
    l’altra graziosa biondina di IDV, la segretaria del Savona calcio, per quanto accattivante ed in gamba sia, come puo’ reggere un assessorato al turismo, un posto cosi delicato in una citta’ dove crociere da tutto il mondo, aree protette, SIC; centrali a carbone, ampliamento in progetto di una di esse, future piattaforme di cemento, discariche a go’go’ e irrisolto problema rifiuti si avvinghiamo in maniera cosi carnale e indissolubile? dove lo sviluppo sostenibile si limita agli acquisti in enti pubblici di carta riciclata e poco piu’ (bike sharing, car sharing, pedibus, eco fiere con materiale riciclabile???)?
    http://www.comunivirtuosi.org
    buono studio

    poveri noi
    ciao a tutti
    meditate, gente, meditate
    in che mani siamo?

  4. Carlo M.
    Scritto da Carlo M.

    per il sindaco di Savona non ci sono dubbi peccato che per la legge valga il contrario. Ma siamo sicuri che una volta deputato Berruti farà cambiare la legge…

  5. Scritto da Socrate

    come non dare un posticino a chi ha fatto una campagna così a modo e corretta…
    Lui glielo dà il posto, poi se non si può o c’è qualche problema
    “io non so niente, fanno tutti gli uffici”
    come è successo per il concorso in cui si rischiava fosse assunto uno qualsiasi.
    E vai di marmelli! cominciamo bene….