IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ripensamento del governo sui diritti spiagge, Anci Liguria: “Mobilitazione partita da qui”

Liguria. Piena soddisfazione di Anci Liguria per la decisione della Commissione Finanze della Camera di stralciare dal decreto Sviluppo i primi tre commi relativi al demanio marittimo, che portava a 20 anni il diritto di superficie sulle spiagge.

E’ stato infatti redatto dal Presidente di Anci Liguria, Marta Vincenzi, insieme all’assessore Simone Farello, il documento poi pienamente fatto proprio da Anci nazionale che lo ha presentato alle Camere, per esprimere lo scontento dei sindaci rispetto alla norma. “Partendo dalla Liguria i sindaci chiedono ora di poter dare il loro contributo alla rilettura della normativa demaniale, alla valorizzazione degli investimenti degli imprenditori italiani, alla tutela del litorale e alla creazione delle condizioni per escludere le concessioni demaniali a finalità turistico-ricreativa dalla direttiva servizi”, dice l’Anci ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.