IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Regione, abolizione tassa per imprese artigiane: soddisfazione del centro destra

Liguria. “Con questo ordine del giorno la Giunta si è impegnata a valutare l’abolizione della tassa di concessione regionale per l’apertura delle imprese artigiane nella prossima finanziaria. Un atto questo che va nel solco della semplificazione della vita delle micro e piccole imprese”. Così spiegano Garibaldi e Rosso del Pdl e Siri e Pellerano della Lista Biasotti, i consiglieri regionali del centro destra che hanno presentato l’ordine del giorno che chiedeva l’eliminazione della tassa di concessione regionale per l’apertura delle nuove imprese artigiane.

Gli esponenti del centrodestra sottolineano che la Liguria è l’unica regione dove questa fastidiosa tassa è ancora  applicata e non segue procedure telematiche come le altre imposte previste per l’apertura di una nuova impresa “gli importi cui la Regione verrebbe a rinunciare con l’eliminazione di questo balzello sono veramente esigui, nell’ordine di poco più di 120 mila euro l’anno”.

“Ci auguriamo che la Giunta, in particolare il presidente Burlando e l’Assessore Rossetti, non tornino sui loro passi e diano un seguito concreto alla realizzazione di quel processo di semplificazione amministrativa di cui fino ad ora si limitano a parlare”, concludono Garibaldi e Rosso del Pdl e Siri e Pellerano della Lista Biasotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.