IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Referendum, Lorenzo Basso (Pd): “Gli italiani hanno licenziato il Governo”

Liguria. “Gli italiani hanno licenziato il Governo e, dopo il primo avviso delle amministrative, oggi hanno dato a Berlusconi lo sfratto da Palazzo Chigi”. Il segretario ligure del Pd, Lorenzo Basso, commenta così i risultati del referendum.

“La destra non ha più la maggioranza nel Paese – sottolinea Basso -. Adesso la parola torni agli elettori per decidere chi deve rimettere in sesto l’Italia dopo gli sfaceli della destra. Questa è una vittoria della partecipazione: dopo quindici anni un referendum raggiunge il quorum perché cittadini, comitati e partiti politici si sono mobilitati con un impegno senza precedenti per bloccare la disastrosa politica di un Governo che ha fatto solo riforme sbagliate e leggi su misura del premier. Vince anche l’informazione libera, quella della rete e delle mobilitazioni di piazza, che ha saputo rompere il muro costruito dalle tv, a partire dai tg nazionali Rai, che non hanno svolto il loro ruolo di servizio pubblico”.

“Vince la collaborazione fra società civile, comitati referendari, volontari e militanti del Pd e dei partiti del centrosinistra – afferma ancora Basso – che si sono impegnati per questo risultato, importante anche in Liguria. Vince l’alleanza fra buona politica e società civile, l’alleanza che rilancerà questo Paese. Adesso tutti insieme a festeggiare la vittoria in piazza De Ferrari, dalle 17,45”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da dan

    e a suo tempo Vado licenziò il Pd, ma forse è passato troppo tempo e la memoria dei compagni non è così lunga!!!