IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Provincia, rincari RC auto e bilancio: interviene il Pd

Più informazioni su

Il governo PDL-Lega Nord in Provincia di Savona mette le mani nelle tasche dei cittadini savonesi aumentando le tasse ed in particolare, con l’ultima delibera di consiglio, anche le polizze assicurative automobilistiche e non destina le risorse alle vere priorità.

Il gruppo PD ha sempre espresso voto contrario in materia di bilanci (preventivi – assestamenti di bilancio – consuntivi), argomentando le critiche sia alle singole scelte sia all’impostazione generale di questi strumenti, che non hanno unicamente una funzione contabile, ma programmatoria e, di conseguenza, connessa alle scelte politico – amministrative della maggioranza. Su questi punti il PD si è sempre mosso con decisione e con motivazioni argomentate evidenziando l’assenza di linee di indirizzo efficaci e adeguate alle necessità del nostro territorio.

D’altra parte il nostro ruolo di gruppo di opposizione si è sempre ispirato a principi di responsabilità, di critica e di stimolo alla maggioranza, respingendo qualsiasi tentazione populistica e demagogica per giunta in una fase difficile del Paese attanagliato da una crisi economica di rilevante entità che si riflette negativamente anche sull’attività degli enti locali.

Nel caso specifico non si può prescindere dal fatto che il governo Berlusconi ha deciso di tagliare in modo consistente i trasferimenti agli enti locali, mettendoli sostanzialmente in ginocchio: anche questo purtroppo non viene sufficientemente evidenziato dai giornali anche locali. In questo quadro, la decisione di integrare questi “tagli” con risorse da recuperare sul settore delle assicurazioni delle RC auto sotto certi aspetti è una decisione imposta dal governo Berlusconi.
Il punto è di valutare come quelle risorse verranno utilizzate: per questo il PD si è astenuto sulla delibera generale di indirizzo ,riservandosi di valutare le scelte di bilancio per l’allocazione di queste risorse.

Ebbene, proprio oggi esaminando la variazione di bilancio, abbiamo constatato che le maggiori entrate per l’aumento delle tasse sulle RC auto, verranno disperse, ancora una volta, senza una chiara politica di bilancio e anche con evidenti sprechi: basti pensare che ben 150.000,00, ossia circa il 15%, verranno spesi per il trasferimento dei servizi Turismo, Cultura e programmazione economica presso l’immobile di via Molinero, destinandoli su immobili non di proprietà della provincia ma di privati.

Ovviamente su questa delibera abbiamo votato contro. Infatti, il problema non è di per sé aver previsto, in un quadro di riduzione di risorse, una imposta sulle assicurazioni RC auto, bensì non aver idea di come spendere queste risorse e sostanzialmente sprecarle in spese inutili. Su questi punti, come sempre, il PD ha mantenuto un atteggiamento molto deciso e fermamente contrario alla fallimentare amministrazione Vaccarezza.

Il capogruppo gruppo provinciale Pd
Marco Russo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.