IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Profughi ad Albenga, Fli contesta la posizione del sindaco Guarnieri

Più informazioni su

Albenga. La sezione albenganese di Futuro e libertà prende le distanze dal comportamento del sindaco Rosalia Guarnieri, dopo la “diffida” che il primo cittadino ha indirizzato al presidente della Regione Claudio Burlando invitando i cittadini ad occupare l´ex ospedale in risposta al trasferimento di 35 profughi nel Comune ingauno.

“E’ ritornata a fare propaganda dopo le aperture delle settimane scorse: la questione dei profughi non può essere gestita e minimizzata con tali comportamenti populistici” dichiara Gianni Pisana, responsabile locale di Fli. “Con l´invito ad occupare l´ex ospedale il Sindaco crea molti più problemi alla sicurezza e all´ordine pubblico rispetto a quanti ve ne sarebbero, ospitando 35 persone in fuga dalla guerra. Un comportamento che denota irresponsabilità e rispecchia l’incapacità dello stesso governo Berlusconi di gestire questo tipo di situazioni che non sono certamente emergenze ma normalissime problematiche visto l’esiguo numero dei migranti in questione” conclude Pisana.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. james bond
    Scritto da james bond

    Considerata la disponibilità dei membri la sezione di Albenga di FLI nell’accogliere profughi che sfuggono dalla guerra (ma quale guerra? Son tutti tunisini e la guerra è in libia…si vede che i finiani oltre che in storia son scarsi anche in geografia) l’Assessore regionale ed il Sindaco di Albenga potrebbero risolvere la diatriba smistando un tunisino a casa di ogni aderente a FLI! Il problema è trovarli 35 finiani ad Albenga…