IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Processo Tomaso Bruno: la parola passa alla difesa

India. Questo è il giorno in cui la parola passerà finalmente agli avvocati della difesa di Tomaso Bruno ed Elisabetta Boncompagni, da 16 mesi rinchiusi nel carcere indiano di Varanasi con l’accusa di aver ucciso, strangolandolo, il proprio comnpagno di viaggio Francesco Montis.

Dopo la requisitoria del pm che avrebbe convinto pochi – secondo i genitori di Tomaso, sarebbero scarsi e inconsistenti gli elementi a sostegno della tesi dell’omicidio per non meglio precisati “motivi passionali” – i legali del ragazzo ingauno e della sua amica avranno la possibilità di sostenere l’innocenza dei due giovani. La difesa ha sempre dichiarato che Montis sarebbe morto per cause naturali, dal momento che soffriva da tempo di gravi crisi respiratorie.

Dopo un processo “zoppicante” e caratterizzato da continui rinvii, la sentenza dovrebbe arrivare entro il 15 luglio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.