IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prefettura di Savona, onorificenze: nominati nuovi cavalieri, domani la cerimonia

Savona. Si svolgerà domattina in Prefettura a Savona la cerimonia di consegna delle onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana. Sono stati scelti per ricevere il titolo di cavalieri, che sarà assegnato ufficialmente domani: Pietro Andrea Canepa, tecnico delle ferrovier che si è distinto nel campo del volontariato ed ausilio alla Protezione Civile; Pasquale Pagliari, albergatore di Spotorno; Francesco Bombelli, di Noli, infermiere professionale e imprenditore nel campo della sanità e dell’educazione; il sottufficiale dei carabinieri Orazio Calabrò, di Alassio; il capitano di fregata Giulio Giraud, in servizio presso la Capitaneria di Porto di Savona; Bice Perata, casalinga di Calice Ligure; l’avvocato Matilde Pugliaro, di Savona; Umberto Rinaldi, ex lavoratore metalmeccanico; Carmen Spigno, di Garlenda, personalità di spicco del settore artistico.

Sono inoltre state attestate le onorificenze alla memoria di militari e civili deportati a: Tommaso Alesso (deportato il 12 settembre 1943 ed internato in Germania fino al 4 maggio 1945); Giuseppe Eugenio Ansaldi (deportato il 16 agosto 1944 ed internato a Bolzano e in Germania fino al 17 aprile 1945); Edoardo Bellini (deportato il 13 settembre 1943 ed internato in Germania fino al 4 maggio 1945); Aldo Oggerino (deportato il giorno 11 settembre 1943 ed internato a Kruber (Westfalia-germania) fino al giorno 8 maggio 1945); Giuseppe Silvio Parodi (deportato il 16 giugno 1944 ed internato nel campo austriaco di Mauthausen e a Dresda, fino al 1° maggio 1945); Tomaso Vaniglia (deportato il 9 settembre 1943 ed internato in Germania fino al giorno 8 maggio 1945).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.