IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra, estorsione e minacce ad albergatore: patteggia due anni e nove mesi

Pietra L. Ha scelto la via del patteggiamento Manuel Garofalo, 31 anni di Albenga, imputato con le accuse di storsione, minacce e lesioni nei confronti del titolare di una pensione di Pietra Ligure, G.T. Due e anni e nove mesi di reclusione la pena patteggiata al termine dell’udienza che si è svolta ieri presso il Tribunale di Savona. Secondo l’accusa il 31enne aveva chiesto 1.500 euro per lasciare l’appartamento in cui l’albergatore aveva ospitato una ragazza, sua dipendente, in realtà la fidanzata del presento estorsore.

Garofalo era stato arrestato dai carabinieri di Pietra Ligure dopo aver picchiato l’albergatore, con tanto di un coltello alla gola, sottraendo alla fine il denaro per l’alloggio. Non è andata così per la difesa: i soldi sarebbero stati solo un prestito concesso dall’albergatore, mentre le minacce farebbero riferimento ad una violenta lite dopo che Garofalo aveva accusato l’albergatore di avances nei confronti della sua ragazza nell’orario di lavoro. Per evitare comunque il rischio di una condanna di maggiore entità, alla fine la strategia difensiva si è indirizzata sulla via del patteggiamento.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Bobby75

    Sono 15 anni che questo soggetto fa il bello ed il cattivo tempo in giro, ed ancora non sono stati capaci di fermarlo in modo definitivo. Sempre che mena tutti, eppure non è manco Schwarzenegger… possibile che non trovi nessuno che ti unge ben bene e ti manda un anno all’ospedale?