IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Noli saluta e ringrazia don Carlo Rebagliati: “Merita rispetto”

Più informazioni su

Noli. Il Comune di Noli, per bocca dell’assessore ai servizi sociali Giuseppe Peluffo, ringrazia l’operato di don Carlo Rebagliati, il parroco dimissionario delle parrocchia di san Pietro e di sant’Ignazio in Tosse, assieme a Francesco Zanardi il “grande accusatore” dei religiosi savonesi implicati nei casi di pedofilia, ma gli inquirenti lo accusano di aver avuto a sua volta rapporti sessuali con un maggiorenne in cambio di favori.

“L’amministrazione comunale di Noli ringrazia don Carlo Rebagliati per il servizio pastorale effettuato nella nostra comunità. Anche se per breve tempo, la sua presenza è stata di grande importanza per il nostro paese. Si sono affrontate e risolte insieme situazioni di disagio sociale e si sono gettate le basi per una maggiore collaborazione tra Comune e Parrocchia” si legge in una nota.

“Non vogliamo entrare nel merito delle molteplici questioni aperte che riguardano Don Carlo, ma riteniamo di poter affermare che egli meriti il nostro rispetto e la nostra comprensione, per quanto ha saputo fare in oltre 30 anni del suo ministero”.

“Auguriamo a Don Carlo di affrontare con serenità e forza le situazioni di difficoltà che la vita gli ha riservato, con l’auspicio che possa superare nel migliore dei modi ogni problema” conclude la nota.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.