IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pallare, eventi sportivi ed enogastronomici al centro ippico

Pallare. Piccole produzioni del Nord Ovest di assoluta qualità: è con questo criterio che gli organizzatori di “Calici sotto le Stalle” hanno selezionato le circa cento etichette che si potranno degustare sabato e domenica al Centro Ippico Le Poiane di Pallare (Savona) durante la manifestazione.

Bianchi di mare e grandi rossi piemontesi, bollicine dell’Oltrepò e i classici della pianura, vini noti e meno noti ma tutti provenienti da aziende piccole e piccolissime che fanno ancora della viticoltura un’arte e una passione. “La nostra idea – spiega Andrea Carpi, uno degli organizzatori – è di far conoscere vini ottimi e ‘autentici’ a un pubblico ampio, portando nell’Enoteca, gestita dall’Ais, i migliori prodotti che abbiamo trovato in mesi di ricerca. Anche la politica dei prezzi, un euro per ogni degustazione, segue questa logica: la conoscenza e l’approccio a certi vini devono essere garantiti a tutti”.

Ma “Calici sotto le Stalle” non si ferma all’enoteca: nelle due giornate sono previsti numerosi laboratori, incontri, degustazioni guidate e la presenza di una ventina di produttori gastronomici, scelti tra Liguria e Piemonte e sempre secondo un criterio di assoluta qualità. Così, tra una degustazione e l’altra, si potranno provare (e acquistare) formaggi, salumi, oli, prodotti da forno, dolci, miele e tante altre prelibatezze. Completano il quadro i Fazzini e i Lisotti, due piatti tipici della Valbormida che saranno preparati sul momento dalle Pro Loco di Pallare e Bormida. Calici sotto le Stalle, evento a ingresso libero, è aperto sabato dalle 14 alle 23 e domenica dalle 10 alle 20. Tutti i dettagli e il programma dei laboratori sono su www.calicisottolestalle.it

La manifestazione si svolge in contemporanea con i Campionati regionali di Salto Ostacoli, la gara più importante del calendario regionale che porterà alle Poiane circa 150 cavalieri e 200 cavalli, in rappresentanza della maggior parte dei Centri Ipici liguri, in campo per contendersi gli undici titoli regionali in palio. Tre giorni di competizione che vedranno gareggiare quasi tutti i Centri Ippici della Liguria, impegnati a condendersi il titolo nelle undici categorie previste: complessivamente, sono attesi in Valbormida circa 150 cavalieri e 200 cavalli che si sfideranno da venerdì 3 a domenica 5 giugno. Importante anche la stima del pubblico: non meno di 1500 persone assisteranno alle gare durante il week end.

“In Liguria – spiega Valter Sandrone, organizzatore della tre giorni per la Scuderia Le Poiane – l’equitazione è seguita e praticata da un sempre crescente numero di appassionati. Sono circa 50 i centri ippici affiliati alla Federazione Italiana Sport Equestri e 3700 i tesserati che praticano questo meraviglioso sport. Avere la possibilità di ospitare i Campionati regionali per noi è un onore e la conferma del lavoro svolto in questi anni e dell’altissimo livello raggiunto da questa struttura”. I cavalli iscritti ai ruoli federali risultano 1010 a fine 2010 e in regione si svolgono circa 90 giornate di gara all’anno.

Nel Centro Ippico Le Poiane di Pallare, che dispone di ben 20 ettari di terreni e diversi campi di gara, veranno asseganti tutti i titoli regionali: dagli “Assoluti”, campionato dotato di montepremi e riservato ai cavalieri più esperti, che servirà a eleggere il campione regionale per l’anno 2011, fino al “Trofeo Ludico”, competizione che permette anche ai cavalieri alle “prime armi” di potersi fregiare di un titolo regionale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.