IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Otto milioni di italiani in vacanza con l’amico a 4 zampe: aumentano spiagge e alberghi “ad hoc”

Abbandonare sì, ma le cattive abitudini. Come quella di “liberarsi” di cani e gatti per poter partire per le vacanze senza avere limiti a livello di scelte di viaggio e di prenotazioni.

L’appello dell’Aidaa (Associazione italiana Difesa Animali e Ambiente) è sempre lo stesso: portare con sè i propri amici a quattro zampe anche perché le strutture in grado di ospitarli sarebbero sempre di più. L’associazione parla di circa 8 milioni gli italiani che quest’anno andranno in vacanza ‘con il proprio animale domestico. Come tutti gli anni, fa sapere l’Aidaa, circa il 65% delle famiglie con cani preferiranno le mete del turismo marittimo, dove oramai quasi il 60% degli alberghi accetta cani di piccola e media taglia, mentre circa il 15% degli alberghi accetta anche quelli di grossa taglia. Il restante 35% delle famiglie che porterà in vacanza il proprio cane si divide equamente tra montagna ed agriturismo.

Quest’anno si stima che saranno circa 2 milioni i single che andranno in ferie con il proprio fedele amico al seguito. Anche le spiagge aperte ai can, paiono decollare rispetto allo scorso anno: sono circa 140 rispetto ai 106 dello scorso anno. Ma non saranno solo cani e gatti i ‘compagni di viaggio’ degli italiani. Degli otto milioni di vacanzieri con animali al seguito, il 3% viaggerà insieme ad altri animali, in particolare canarini, criceti, cavie, conigli da compagnia e pappagalli.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.