IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lettere al direttore

Ospedale di Albenga: la Lega Nord replica agli attacchi

Più informazioni su

Siamo sinceramente sconcertati nel leggere le schizofreniche affermazioni di appartenenti alla Lega Nord di sezioni vicine, i quali, senza minimamente rispettare la cultura e gli indirizzi politici dettati dal nostro caro leader Umberto Bossi, hanno espresso a mezzo stampa una lunga serie di considerazioni, illazioni e notizie furbescamente manipolate a proprio uso e consumo, utilizzando la politica partitica per sferrare un attacco a un Sindaco del loro stesso partito, eletto dai cittadini a guidare la seconda città più grande della provincia di Savona, la più grande governata dal centrodestra, la più rilevante dal punto di vista economico. Da Segretario della Sezione di Albenga, numericamente e qualitativamente la più importante della provincia, mi ritengo fortemente offeso di apprendere che all’interno del Direttivo Provinciale esiste, cosa inaudita, una minoranza, e sarà mia premura chiedere spiegazioni al riguardo al Segretario Provinciale.

La politica, ancora una volta, è chiamata a fare delle scelte precise e giuste. In merito alla sanità territoriale, storia, peculiarità, bacino di utenza, criticità delle due strutture ospedaliere sono state infinitamente affermate e riaffermate in sede pubblica, ma sia per il Santa Corona che per il Santa Maria di Misericordia deve essere necessariamente assunta una decisione politica a livello regionale che definisca, come dichiarato dal Sindaco di Albenga, il mantenimento di commissioni specifiche e piano economico di sostenibilità o la fusione strutturale, non solo funzionale, perché siano trasformati in un ospedale unico di ponente.

L’unico torto del Sindaco Guarnieri è stato quello di sollecitare amministratori regionali sulla politica sanitaria e provinciali sulla politica scolastica, chiedendo risposte chiare. Altri comprensori non sono stati capaci, in questi anni, di governare al meglio la propria edilizia scolastica, e Albenga, pur parlandone da anni, solo grazie alla presenza dell’Assessore Guarnieri in Giunta Provinciale è riuscita a ottenere il finanziamento del primo lotto del Polo Scolastico con 9 milioni e mezzo di euro e ad acquisire l’area da destinare alle strutture. Invece di attaccare amministratori appartenenti alla sezione di Albenga, che governano bene e riscuotono consensi dai cittadini, coloro che criticano il Sindaco dovrebbero imparare ad amministrare, possibilità a loro preclusa dagli elettori, che hanno deciso di non premiarli.

Infine, il riferimento al recente deferimento di dieci mesi per un militante della sezione di Albenga è non solo squallido, una caduta di stile senza precedenti per chi appartiene al medesimo movimento, ma soprattutto la conferma di una certa confusione da parte di chi, in sede di direttivo provinciale, ha votato a favore di tale provvedimento, approvato dall’unanime maggioranza. È evidente che hanno i nervi a fior di pelle, un comportamento che non si addice a una ‘maggioranza’ che, invece che cercare visibilità a mezzo stampa, dovrebbe riflettere sui recenti insuccessi elettorali.


Giuliano Caleffi, segretario Lega Nord Albenga

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.