IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nuovo carcere, il sindaco Briano: “Verifica finanziaria dell’opera, massima collaborazione con Savona”

Cairo M. “Sarà un incontro istituzionale, considerato che Cairo ospita una delle poche sedi di scuola della polizia penitenziaria in Italia, e quindi deve avere un rapporto diretto con il suo responsabile nazionale. Naturalmente discuteremo del nuovo carcere e dell’esigenza per la provincia savonese ad avere una struttura che sostituisca il Sant’Agostino di Savona”. Così il sindaco di Cairo Montenotte Fulvio Briano ha parlato in vista dell’incontro di lunedì prossimo a Roma con il Commissario straordinario per le carceri Franco Ionta. “Il Commissario valuterà l’ipotesi di dislocazione del carcere in Val Bormida, a seguito delle disponibilità manifestate da alcuni sindaci” ha aggiunto Briano.

Quanto al ruolo della cittadina di Cairo nella trattativa: “L’azione del nostro Comune è finalizzata per sbloccare una situazione complessa, ed ogni nostro passo è stato discusso con lo stesso Comune di Savona: la gara di Passeggi si è ormai arrestata da tempo e per questo si è concordi in una soluzione alternativa. Non credo bisogna avere una impostazione al problema di carattere comunale, bensì provinciale, lavorando in stretta sinergia con gli operatori del settore” ha spiegato il primo cittadino cairese.

Il sindaco Briano ed il Commissario Ionta dovranno valutare le possibilità tecniche di realizzare la nuova struttura penitenziaria nel territorio valbormidese, anche se la verifica finanziaria dell’opera sarà il primo vero passo per capire se ci sono le risorse, senza le quali non potrà partire alcun iter.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.