IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Memorial Angelo Malco”: Bar della Stazione quasi condannato, sorpresa U Brecche

Alassio. Ieri cominciava la terza giornata del torneo Memorial Angelo Malco con gli incontri: Coxe-Bagni Costante contro Bar della Stazione e Discoteca U Brecche contro Radio Savona Sound.

Formazioni prima partita: Coxe-Bagni Costante: Amoretti, Di Placido, Panizzi, Baracco D., Rosso N., Gaudiosi, Rosso F., Gerardi, Baracco L., all. Della Ferrera. Bar della Stazione: Alberico, Siracusa, Chiaffitella, Guarino, Giampà, Revello, Girgenti, Michero, all. Piazza.

Partita molto lenta e noiosa, le squadre corrono ma non riescono a farsi male; il primo gol arriva a dieci minuti dalla fine del primo tempo con Panizzi. Subito Bar della Stazione reagisce e si guadagna un rigore per il fallo di Di Placido che viene anche ammonito. A calciarlo è Chiaffitella che però se lo fa parare da Amoretti. Lo stesso Chiaffitella si fa però subito perdonare con un gran tiro da centrocampo che si insacca in rete, 1 a 1. Le marcature a uomo di Bar della Stazione non funzionano, gli attaccanti riescono sempre a evadere le marcature e a rendersi pericolosi; è così che presto arrivano altri due gol per Coxe-Bagni Costante che segna nuovamente con Panizzi, dopo una traversa presa da Di Placido, e con Gerardi. Il primo tempo termina così sul risultato di 3 a 1. Inizia la ripresa e Coxe-Bagni Costante mette al sicuro il risultato, dopo un palo centrato da Panizzi da centrocampo c’è il tap-in in rete di Di Placido, 4 a 1. La partita diventa ora molto brutta, Coxe-Bagni Costante si chiude in difesa e mantiene il 4 a 1 mentre Bar della Stazione non riesce mai ad avvicinarsi alla porta avversaria, se non nei minuti finali quando Michero mette in rete un inutile 4 a 2. Termina la prima partita della serata, per Bar della Stazione è la terza sconfitta su tre partite e ora qualificarsi diventa quasi impossibile. Bene Panizzi e Alberico che si distinguono in una partita che ha fatto vedere davvero poco.

Formazioni della seconda partita: Discoteca U Brecche: Ielapi, Vallone, Cilona, Schiavon, Pollio, Calliku, Badoino, Hika, Garofalo, all. Mela. Radio Savona Sound: Ceriale, Mambrin, Carofiglio N., Mangone, Calandrino, Carofiglio D., Battuello, Danio, Corsini, Giovinazzo, all. Rattalino.

Discoteca U Brecche parte forte e costringe gli avversari nella loro metà campo, giocano bene e riescono subito a rendersi pericolosi, il primo gol arriva con Pollio che segna con un gran tiro addirittura dalla propria metà campo. Prima della fine del primo tempo arriva il pareggio di Radio Savona Sound, con un autogol di Schiavon che, su una punizione battuta di prima da Carofiglio D., devia involontariamente il pallone nella propria porta. Ancora nella prima frazione di gioco c’è da ricordare l’ammonizione di Giovinazzo, l’arbitro forse un po’ troppo severo punisce con il cartellino giallo il cambio avvenuto senza il suo permesso. Termina così la prima parte di gioco sul risultato di 1 a 1. A inizio ripresa Radio Savona Sound prova a fare la partita, ma poche volte riesce a rendersi pericolosa e spesso soffre le ripartenze avversarie. Nonostante questo va vicino al gol, quando Schiavon salva sulla linea, a portiere battuto, il tiro di Carofiglio N. A tornare in vantaggio è però Discoteca U Brecche con la doppieta di Calliku che porta la sua squadra sul 3 a 1. Viene ammonito anche Badoino per un fallo tattico a centrocampo. Discoteca U Brecche continua a spingere per cercare di mettere al sicuro il risultato: Calliku si sbaglia un facile gol solo davanti al portiere, subito dopo però il 4 a 1 arriva con il gol di Badoino su azione di contropiede. Adesso Discoteca U Brecche ha tutti gli uomini dietro la linea del pallone a difendere un risultato importantissimo per la loro classifica. Radio Savona Sound fa gioco ma non trova spazi per rendersi realmente pericolosa; riesce comunque, nei minuti finali, ad accorciare il risultato con Carofiglio N., 4 a 2. Ma non c’è nemmeno il tempo di provare a rimontare che Pollio con un altro gran tiro dalla distanza ristabilisce subito le distanze. Termina anche la seconda partita della serata con la vittoria di Discoteca U Brecche che in questo modo si avvicina molto alla qualificazione al prossimo turno. Radio Savona Sound non riesce a ripetere la fantastica prestazione della seconda partita con Bar Consorzio della Mandorla e perde l’occasione di portarsi nelle zone alte della classifica e di lottare per i posti migliori. Migliore in campo è sicuramente Pollio che riesce a segnare da qualunque posizione.

Appuntamento a stasera con gli incontri: Inso Impianti-Tabaccheria Aurelia contro MM Costruzioni e Bar Consorzio della Mandorla contro Impresa Edile Alestra. Per qualsiasi informazione sul torneo si può visitare il sito www.mm61.it.

Giacomo Bogliolo / Luca Cavigioli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.