IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maxi-rissa al luna park di Cengio: tre condanne e quattro assoluzioni

Cairo M. Tre condanne e quattro assoluzioni. Si è chiuso così questa mattina, in tribunale a Savona, il processo per la maxi-rissa che si scatenò, in occasione della manifestazione “Cengio in Festa”, la sera del 2 giugno 2007, al luna park di Cengio, nella quale si fronteggiarono un gruppo di ragazzi valbormidesi e due giostrai. Il giudice ha condannato ad un anno di reclusione il valbormidese Andrea Floris, 21 anni, e rispettivamente a nove mesi ed otto mesi i giostrai Siro Spinello, di 43 anni, e Matthew Scuffi, di 24. Sono invece stati assolti per non aver commesso il fatto Gian Luca Aru, 25 anni, Stefano Cutuli, di 22, Marco Carta, di 23, e Carmine Salzano, di 22 (questi ultimi due con la formula dubitativa).

Gli imputati dovevano rispondere, a vario titolo, delle accuse di rissa, lesioni, resistenza a pubblico ufficiale (nella rissa tre carabinieri erano riamasti lievemente feriti) e danneggiamento. Il pm aveva chiesto un anno e due mesi per Salzano, Carta e Floris (che erano accusati di rissa, resistenza e lesioni); dieci mesi per Scuffi, Spinello e Cutuli (per lesioni e rissa); otto mesi per Aru (per rissa).

Secondo quanto era stato ricostruito dagli investigatori, i ragazzi valbormidesi, tra i quali c’era anche Samuel Costa (uno dei giovani condannati per l’omicidio di Roberto Siri), alterati dall’alcol, avevano cominciato a orinare contro alcune giostre per finire poi col rivolgersi ai titolari con insulti di stampo razzista. A quel punto si era scatenata la rissa nella quale erano rimasti feriti anche tre carabinieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.