IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, consegnata la Bandiera Blu: verso un’estate “eco-sostenibile”

Loano. Estate all’insegna della Bandiera Blu a Loano. Nei giorni scorsi è stato consegnato ai concessionari dei bagni marini il vessillo, simbolo del prestigioso marchio ambientale. “Sono orgoglioso – dice l’assessore Al Demanio e all’Ambiente, Ino Tassara – di aver dato il via al mio incarico di assessore con la consegna della Bandiera Blu, che anche quest’anno potrà sventolare sui pennoni delle nostre spiagge”.

“La Bandiera Blu – aggiunge il Sindaco di Loano, Luigi Pignocca – è un riconoscimento di grande valore, considerato in tutto il mondo come marchio di qualità per il turismo balneare. Nel consegnarla agli operatori balneari è stata sottolineata l’importanza del rispetto dei parametri necessari per conservarla, in particolare l’assistenza ai bagnanti, l’accesso ai disabili, la raccolta differenziata, la cartellonistica informativa sia dei servizi disponibili che delle analisi effettuate sulle acque di balneazione”.

“Grande importanza assumono nella valutazione per la sua assegnazione – spiega l’assessore Ino Tassara – le azioni in difesa dell’ambiente come la raccolta differenziata. Nel corso dell’estate, la presenza dei turisti aumenta notevolmente la quantità di rifiuti non differenziati. Per tale motivo, è importante che gli operatori balneari aderiscano alla campagna di raccolta differenziata sulle spiagge, attuando una corretta divisione dei rifiuti”.

Dal 15 giugno, la Servizi Ambientali consegnerà agli operatori balneari sacchi colorati per differenziare plastica, carta e tetrapak, alluminio e vetro. I materiali raccolti saranno ritirati ogni mattina, entro le ore 10.00, dagli operatori della stessa Società. Inoltre, sempre al fine di preservare l’ambiente, anche per l’estate 2011 sarà rinnovato l’impegno nella campagna di sensibilizzazione “Acqua Amica, Risparmiare acqua è….”, che si propone di ridurre lo spreco di questo prezioso bene attraverso l’utilizzo dei riduttori di pressione, adatti sopratutto alle docce. Ai concessionari dei bagni marini sono stati consegnati 6 riduttori da utilizzare sugli impianti idrici e un manifesto che invita i turisti a non sprecare l’acqua.

“Abbiamo pensato, infine, di regalare due lampadine a basso consumo – dice Ino Tassara – per sottolineare quanto sia importante attuare politiche di risparmio energetico sia nei locali pubblici che nelle proprie abitazioni”. “Sarà un’estate – conclude il Sindaco Luigi Pignocca – come sempre all’insegna del rispetto dell’ambiente, un tema di grande importanza che ha bisogno della collaborazione quotidiana di tutti i cittadini”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.