IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano come un “villaggio turistico” grazie a palazzetto e teatro

Loano. Trasformare la cittadina loanese in un vero e proprio “villaggio turistico” per 12 mesi all’anno. E’ l’idea progettuale a cui stanno lavorando il neo sindaco di Loano Luigi Pignocca e l’assessore al turismo del Comune Remo Zaccaria.

Un progetto ambizioso, fatto di un “turismo di motivazione e di scelta dell’attrattiva”: “E’ necessario che chi viene a Loano lo faccia per un motivo preciso: sport, cultura, eventi…Per questo bisogna ampliare l’offerta per fornire più interessi e motivi di arrivo possibili” ha detto il vice sindaco Zaccaria.

A favorire la realizzazione del “villaggio turistico” due nuovi interventi che riguardano la cittadina loanese: a fine luglio sarà pronto il nuovo mini palazzetto sportivo in via Foscolo, a breve partirà inoltre il progetto per la struttura polivalente tra via Casella e via Dei Gazzi. Per quest’ultima previsti cinema, teatro, congressi e varie iniziative culturali: quattro i milioni di euro ricevuti dal Comune di Loano grazie ai fondi Fas, oltre a 1,3 mln di euro messi a bilancio dall’amministrazione comunale per la realizzazione dell’opera.

“Sono felice di inaugurare da sindaco il nuovo mini palazzetto, un impianto che arricchirà ulteriormente l’offerta sportiva loanese, quanto alla struttura polivalente mi auguro che il progetto possa partire a breve – ha sottolineato il neo sindaco Luigi Pignocca -. Questi sono due interventi che favoriranno la destagionalizzazione del turismo loanese. Pensiamo ad un progetto integrato, fatto con le strutture della città e con la rete di associazioni sportive e turistiche. Tra i punti del progetto anche l’accoglienza ed il decoro urbano della città, per il quale stiamo predisponendo una serie di mini-interventi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. cecco angiolieri
    Scritto da cecco angiolieri

    A me l’idea di vivere 12 mesi l’anno in un “villaggio turistico” mi fa proprio schifo. Non è mica il Truman Show.
    Se si tratta di realizzare strutture di valore e senzate ok ma cerchiamo di non lanciarci in definizioni ridicole. Se il buongiorno si vede dal mattino sarà dura arrivare a sera