IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, botte alla convivente: peruviano resta in carcere

Loano. Resta in carcere Walter D. Surichaqui, il 39enne peruviano che ha aggredito la convivente nel corso di una lite in un appartamento di Loano. L’uomo è stato interrogato questa mattina dal gip Donatella Aschero, che ha convalidato l’arresto e confermato la misura di custodia cautelare in carcere. Il 39enne deve rispondere di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali.

Erano state le urla provenienti dall’alloggio in piena notte ad attirare l’attenzione dei vicini, che avevano chiamato il 112. I carabinieri avevano quindi tratto in arresto l’extracomunitario, risultato regolare sul territorio. L’episodio di violenza tra le mura domestiche potrebbe non essere il solo e proprio su questo punto gli inquirenti stanno cercando di fare chiarezza. La donna, una trentenne sudamericana, medicata all’ospedale Santa Corona, era stata dimessa con una prognosi di 15 giorni. Surichaqui è assistito dall’avvocato Gabriella Bruzzone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.