IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lezione di new economy per gli studenti di Cairo: “Investite nelle relazioni umane”

Più informazioni su

Cairo Montenotte. “La new economy: prospettive e sviluppi per il prossimo decennio”: questo il titolo dell’incontro tenuto dall’ingegner Valter Amerio presso l’Istituto Secondario Superiore di Cairo Montenotte, organizzato dal dipartimento di geografia. Il tema riguarda uno degli ambiti di sviluppo economico più carichi di attese, in termini di innovazione. Nel contempo sono anche numerose le delusioni registrate nel decennio passato, a vantaggio dei settori più collaudati della old economy. Quali prospettive quindi si palesano per chi si affaccia sul mondo del lavoro?

Le domande rivolte dagli studenti ad Amerio sono state numerose e varie: “Qual è la sua giornata tipo? Guadagna più ora o quando ha iniziato? Quali sono le competenze per sopravvivere in un mercato competitivo?”.

Chiare le risposte: “Non perdete tempo, datevi una capacità progettuale, lavorate insieme, seguite le vostre passioni e investite tempo nelle relazioni umane. Il vero contratto a tempo indeterminato è quello che fate con voi stessi, non con l’azienda. Conta quello siete. Formatevi bene professionalmente e umanamente, tenendo conto che il lavoro è studio. Oggi io studio più di quando ero all’università, e lo faccio con passione”.

Amerio ha anche evidenziato le criticità della formazione in Italia: “Aiuta a dare una visione di insieme, ma c’è poca capacità di lavorare in team, la conflittualità è elevata. Questo ha un peso perché è finito il tempo delle personalità geniali che fanno tutto da sole. Ora è tale il livello di specializzazione che a essere vincenti sono i team di lavoro: conoscere le lingue, due o tre, e sapersi integrare nei diversi contesti, diventa perciò fondamentale”.

L’etica sul lavoro è stato un altro degli aspetti sollevato. “L’etica è un mind set, cioè un modo di ragionare: il comportamento etico è quello vincente, perché crea valore. E’ il rispetto per la persona il punto di partenza. E non bisogna avere paura di cercare strade nuove, perché il futuro sarà migliore del passato” ha sottolineato Valter Amerio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.