IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Laigueglia, è partito il Percfest e sabato arriva Gino Paoli

Più informazioni su

Laigueglia. Un ben augurante sole ha baciato l’apertura del Percfest a Laigueglia dove, già ai primi appuntamenti pomeridiani, i maestri della batteria Ellade Bandini, Nicola Angelucci e Gianni Branca, hanno attirato decine di curiosi.

E dopo una prima serata ad alta concentrazione di ritmo, la seconda accoglie sullo splendido palco di Laigueglia, impreziosito dall’arte di Andrea Neri, un altro grande della batteria: il francese André Ceccarelli, discendente di una dinastia di batteristi, si presenta al Pervfest con David Linx e il loro quartetto mettendo in scena un tributo al chansonier francese Claude Nougaro.

La seconda parte della serata riserva emozioni completamente diverse al pubblico di Laigueglia portando sul palco l’americano Indigo Trio, formato Harrison Bankhead al contrabbasso, l’amico del Percfest Haid Drake alla batteria, e la flautista americana Nicole Mitchell, virtuosa compositrice di spicco nel panorama americano che saprà sicuramente scaldare il pubblico del Perc.

Ma Hamid non lascia Laigueglia e anche domani sera calca il palco del Percfest per una prima assoluta: l’incontro con il BO(sso) – BO(naccorso) duo, l’ennesima dimostrazione della sintonia assoluta tra i due grandi artisti, che si esibiranno nel primo set di domani. La seconda parte della serata, invece, sarà dedicata al gruppo di Louis Winsberg, Jaleo, che regala al pubblico di Laigueglia no spettacolo unico fatto di cajon, canti, flamenco e jazz, il tutto impreziosito dal virtuosismo della chitarra.

Le sorprese però non sono finite. Dopo la cittadinanza onoraria riservata nel 2010 a Gualtiero Marchesi, quest’anno il comune ha deciso di riservare lo stesso onore a ben due artisti che, da anni sono legati a Laigueglia. Per questo sabato sera verrà riconosciuta la cittadinanza onoraria a Gino Paoli, il grande cantautore che più volte ha calcato il palco del Percfest, e a Rosario Bonaccorso, senza il quale la meravigliosa festa della musica che da 16 anni porta l’arte a Laigueglia non esisterebbe.

La cittadinanza dei due artisti è legata anche ad un ulteriore motivo: i due hanno infatti recentemente dedicato a Laigueglia una canzone, inclusa nel loro ultimo cd “Un incontro in jazz” pubblicato da Parco della Musica, che li vede protagonisti della miglior musica jazz insieme a Danilo Rea al pianoforte, Flavio Boltro alla tromba e Roberto Gatto alla batteria. Un altro buon motivo, insomma, per festeggiare Laigueglia e il Percfest in questa sedicesima edizione che, a giudicare dall’inizio, sarà da ricordare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.