IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli alpini scendono al mare: le “penne nere” riunite ad Andora

Più informazioni su

Andora. La città di Andora si è svegliata con una gradita sorpresa. Durante la notte il tricolore, come una magia si è materializzato decorando le strade principali, in forma di bandiere e festoni. Con la consueta silenziosa operosità i volontari della Associazione Nazionale Alpini hanno lavorato per dare il benvenuto ai loro compagni e a tutti gli amici che parteciperanno al Raduno Sezionale che si terrà nella cittadina rivierasca il prossimo fine settimana.

Da domani, venerdì 17 giugno, partiranno gli eventi collaterali al Raduno di domenica 19 dove sono attesi migliaia di ospiti. Domani alle ore 21.00 appuntamento presso Piazza Santa Maria con la Fanfara del Monte Beigua che regalerà due momenti musicali: un o in piazza appunto ed uno presso il Parco delle Farfalle. Sabato 18 alle ore 16.00 ci sarà l’omaggio floreale ai Monumenti ai Caduti della Valle Merula, mentre alle ore 21.00 un altro importante evento: nella Chiesa Cuore Immacolato di Maria si esibiranno il Coro del Monte Cauriol ed i Cori Uniti di San Pietro e San Giovanni di Andora. In questa serata ci sarà spazio per le canzoni della tradizione alpina e per musiche di ogni tempo eseguite da questi straordinari gruppi.

Domenica 19 a partire dalle ore 9.00 grande appuntamento con il raduno Sezionale. Le penne Nere sfileranno con la consueta allegria per le vie cittadine partendo da Piazza Aviatori per giungere fino al Parco delle Farfalle dove alle ore 10.00 avverrà la premiazione ufficiale. Questo Raduno Sezionale sarà infatti l’occasione per la consegna del Premio Alpino dell’Anno. Il premio che è giunto alla sua 37° edizione viene insignito ad un Alpino in armi che si è distinto con atti eroici o lodevole servizio nell’Arma ed un Alpino in congedo sempre per premiarne l’impegno ed il servizio nei confronti della comunità.

“Si tratta di una manifestazione importantissima – spiega il Sindaco Franco Floris – che mi riempie di orgoglio poiché ritengo un onore che la mia città sia stata prescelta per questo evento. Il Raduno è stato organizzato dall’Associazione Nazionale Alpini di Savona, con il fondamentale supporto della sezione di Andora, in collaborazione con il nostro Comune. Come sempre la Sezione Valmerula si è dimostrata all’altezza della situazione. I volontari degli Alpini sono sempre presenti nella vita andorese, partecipando anche e soprattutto nei momenti di emergenza, con la loro dedizione e la loro grande esperienza. Voglio cogliere l’occasione per ringraziare il presidente sezionale Elio Lunghi che ha collaborato in maniera splendida con i nostri uffici e naturalmente il Presidente A.N.A. di Savona che tanto si speso per l’organizzazione di queste giornate che prevedo di grande successo e suggestione. L’alpino, uomo di montagna, per questa volta scende al mare”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.