IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo Montenotte, omicidio-suicidio: un solo colpo ha ucciso la donna, morta per dissanguamento foto

Cairo M.ntte. Un solo colpo di fucile, che l’ha raggiunta tra la scapola e la base del collo. E’ morta dissanguata Carla Buschiazzo, 61 anni pensionata, la donna uccisa dal marito nella mattinata di oggi nella loro residenza estiva di Cairo Montenotte, in località Ferriera, a ridosso del Comune di Dego e Pontinvrea. Secondo una prima ricostruzione sulla dinamica l’uomo, Aurelio Reburdo, di 62 anni (ex dipendente del Comune di Vado Ligure), armato di un fucile regolarmente detenuto, ha chiamato la donna mentre stava uscendo dalla casa, all’ingresso dell’alloggio. Carla Buschiazzo si è girata e l’uomo ha fatto partire il colpo. Subito dopo si rivolto l’arma contro se stesso e si è sparato.

Stando ad una prima ispezione la casa sembra in ordine, e niente fa pensare ad un litigio avvenuto prima della tragedia. I carabinieri della Compagnia di Cairo, del reparto operativo di Savona, con l’ausilio della scientifica, sono ancora sul posto per i primi accertamenti investigativi. Secondo quanto riferito marito e moglie, incensurati, non avevano mai dato segni di problemi o attriti; saranno quindi gli ulteriori riscontri a dover chiarire i motivi della follia perpetrata dall’uomo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da CBC

    ha con la h e attriti con due t………………….