IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giunta di Savona, Martino: “C’è un importante lavoro avviato da proseguire”

Savona. Luca Martino, reduce da cinque anni di assessorato a Bilancio, Sport e Servizi Demografici, è stato confermato nella squadra di Federico Berruti. Il 40enne laureato in Filosofia, agente assicurativo, è impegnato da molti anni nell’attività politica. Si occuperà delle stesse tematiche, alle quali si aggiungono Partecipate, Patrimonio e Personale.

Martino è Consigliere comunale dal 1998 ed è è membro della Direzione regionale e della segreteria provinciale del Partito democratico. “Sia sul Bilancio che sullo Sport, in maniera ovviamente diversa – dichiara Martino – c’è un importante lavoro avviato che mi fa molto piacere poter proseguire. La partita della finanza pubblica è una partita delicatissima, molto complessa e delicata, ma è la vera sfida per consentire ai Comuni di svolgere la propria funzione nei prossimi anni. Sullo Sport nello scorso mandato abbiamo avviato un progetto importante”.

“A queste deleghe – evidenzia Martino – ne sono state aggiunte alcune strategiche per il funzionamento della macchina comunale. In particolare quella delle Società Partecipate riguarda l’attività delle aziende attraverso le quali il Comune svolge funzioni fondamentali; anche la delega al Personale è complessa e importante. Mi riferisco in particolare al grado di sinergia con chi in Comune ci lavora, ossia tante decine di persone il cui entusiasmo nel lavorare per la città deve essere massimamente valorizzato e riconosciuto”.

Riguardo al suo personale risultato elettorale, Martino analizza così l’esito del voto: “Ho dato un giudizio positivo alla tornata elettorale, sia dal punto di vista complessivo per il sindaco, per la coalizione e anche per il Partito democratico, anche se io penso che il risultato di quest’ultimo possa essere decisamente migliorato. Nel 2008 il Pd in questa città arrivò al 41% e per me è il traguardo che ci dobbiamo porre, perché la vocazione di questo partito è quella di rappresentare una larga parte della società. Per quanto mi riguarda sono estremamente soddisfatto del risultato personale che ho avuto e credo mi consenta di proseguire il mio lavoro nell’amministrazione comunale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.