IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giro di false fatture per evadere le imposte: due rinvii a giudizio e un patteggiamento

Savona. Un giro di fatture false che sarebbero state emesse da ditte compiacenti per far figurare a bilancio uscite inesistenti e di conseguenza evadere le imposte. Questa mattina, davanti al gup Donatella Aschero, in tribunale a Savona, un imprenditore di Quiliano, Marco Perugino, 63 anni, titolare della Ocram, ha patteggiato 4 mesi (pena indultata) per aver utilizzato tra 2003 e 2004 fatture fasulle prodotte da un artigiano, Giovanni Maletta, 60 anni.

Maletta invece è stato invece rinviato a giudizio insieme all’imprenditrice di Borghetto Anna Sangiorgi, accusata a sua volta di aver beneficiato delle false fatture. Il processo a loro carico prenderà il via il 13 ottobre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da ilsalgo

    Chissà con quale criterio si decide se mettere o omettere i nomi dei protagonisti dagli articoli….