IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Finale, giro di fatture false da 1,6 milioni: 72enne patteggia un anno e 2 mesi

Finale L. Ha patteggiato un anno e due mesi di reclusione (con la sospensione condizionale della pena) davanti al gip Emilio Fois. Si tratta di Ignazio V., 72 anni, che doveva rispondere dell’accusa di aver emesso fatture false per favorire l’evasione delle imposte del titolare di una ditta individuale del finalese, Giuseppe D.. In particolare l’uomo, tra il 2005 ed il 2008, avrebbe emesso fatture per importi complessivi di circa un milione e seincentomila euro.

Era stato lo stesso imputato, che in realtà faceva il cuoco, trovandosi in gravi difficoltà economiche, a proporre all’imprenditore di emettere fatture per operazioni inesistenti in cambio di qualche soldo. Una proposta che era stata immediatamente accettata e che ha portato il 72enne, assistito dall’avvocato Alfonso Ferrara, a comparire davanti al giudice.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.