IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ferrania, stallo al Ministero: si spera nel piano regionale sulle rinnovabili

Cairo M. Notizie non positive sembrano trapelare dall’incontro romano su Ferrania per l’aggiornamento dell’accordo di programma. La situazione sembra caratterizzata dallo stallo industriale se non per quello che è l’attività di Ferrania Solis sul fotovoltaico.

“Da una prima analisi mi sembra di poter dire che il Ministero non ha molti spazi di manovra e non ha presentato grandi novità; la proprietà è concentrata sulla produzione del fotovoltaico e assume lavoratori nella misura in cui c’è mercato; i sindacati sono giustamente preoccupati perchè non si intravvedono grandi novità e sono molto critici con la proprietà” afferma il sindaco di Cairo Montenotte Fulvio Briano sul suo blog.

Elementi di positività sembrano arrivare dalla Regione che, per bocca dell’assessore Guccinelli, oltre a sollecitare la chiusura della trattativa sul rinnovo della cassa integrazione straordinaria, ha confermato la necessità di mettere in atto una politica di sviluppo delle energie rinnovabili sulla piattaforma di Ferrania e ha proposto una valutazione in tal senso alla segreteria tecnica del Ministero.

“Alla fine è molto probabile che ci sarà il rinnovo della cassa integrazione ancora per un anno e non ci saranno probabilmente più i cantieri scuola-lavoro. Sulla reindustrializzazione fino a quando non si sbloccherà la crisi economica globale o si rendono le aree competitive dal punto di vista economico, o si immagina un vero progetto di marketing territoriale o sarà molto dura parlare di rilancio del sito cairese” conclude il primo cittadino cairese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.